cuffia da neonato - manifattura italiana (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900227498 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuffia da neonato
cuffia da neonato - manifattura italiana (sec. XIX) 
cuffia da neonato - manifattura italiana (sec. XIX) 
cuffia da neonato 
La cuffia di forma stondata è formata da strisce di merletto meccanico del tipo Valenciennes alternate ad altre attraverso le quali passa un piccolo nastro di seta. Tutte sono concentriche sulla nuca, rifinite da una galetta e una coccarda di nastri di seta. La tesa è formata da una ricchissima arricciatura di merletto e nastri di seta, che subisce un progressivo alleggerimento nelle parti laterali 
1880-1890 
0900227498 
cuffia da neonato 
00227498 
09 
0900227498 
La cuffia è un bell'esemplare che documenta la moda degli anni tardi del XIX secolo, quando l'abbigliamento infantile e ormai diventato un tripudio di nastri e merletti. La sua forma e i materiali che la compongono sono molto consueti in questo momento e si trovano nelle riviste, precise descrizioni che richiamano da vicino il nostro esemplare. Le coccarde, i "fiotti di nastri" che la ornano erano generalmente abbinati alle decorazioni dell'abito di battesimo; accessori simili venivano tuttavia usati anche per le uscite dei bebè (cfr. La moda illustrata, a. II, n. 21, 26 maggio 1887; Album dei lavori e ricami, 1 agosto 1887) 
La cuffia di forma stondata è formata da strisce di merletto meccanico del tipo Valenciennes alternate ad altre attraverso le quali passa un piccolo nastro di seta. Tutte sono concentriche sulla nuca, rifinite da una galetta e una coccarda di nastri di seta. La tesa è formata da una ricchissima arricciatura di merletto e nastri di seta, che subisce un progressivo alleggerimento nelle parti laterali 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
cuffia da neonato 
seta 
filo di cotone/ merletto meccanico 
bibliografia specifica: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here