pellegrina - manifattura italiana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900227537 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

pellegrina
pellegrina - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
pellegrina - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
pellegrina 
Il mantello è aperto sul davanti e ha una forma ampia e scampanata che crea una serie di arricciature, che partono dalle spalle. E' completato da una pellegrina, mantellina più corta di forma scampanata, che copre le spalle. Ha il collo stondato e non ha maniche. Sia il mantello che la pellegrina sono decorati da una applicazione di un cordonetto a rilievo, applicato a creare un motivo a greca ondulata su doppia fila, che delimita un bordo della stessa qualità; con un motivo ad occhielli disposti regolarmente uno dietro l'altro. tale tipo di applicazione era conosciuta con il nome di Soutache 
1900-1924 
0900227537 
pellegrina 
00227537 
09 
0900227537 
Questo tipo di mantello, completato da pellegrina, appare già nel corredo infantile nel 1840, ispirato indubbiamente ai modelli per adulti, da cui riprende la forma ampia e scampanata. La pellegrina può essere completata anche da un cappuccio, contornato da volant increspato. Il materiale più usato per l'estate è il piqué, mentre per l'inverno se ne fanno in lana e in panno: "Vestina mantello per bimbi in fasce, per la bella stagione i mantelli ovattati cedono il posto a quelli più leggeri di casimir o piqué" (L'eleganza, a. I, n. 5, 1 febbraio 1879; La moda illustrata dei bambini, a. V, n. 4, 15 aprile 1918 e n. 2, 15 febbraio 1918; La moda illustrata, a. II, n. 21, 26 maggio 1887). I colori preferiti sono sempre il bianco o l'ecrù e le decorazioni si eseguono generalmente in applicazione, talvolta con "velluto fraise", talvolta con "frangia a pallottole", ma anche ricamate a punto inglese e a festoni. Rappresenta un accessorio da passeggio da indossare sopra la lunga veste, utilizzato fin dai primi mesi di vita, per divenire poi, dal primo anno, accessorio indispensabile sia per i maschi che per le femmine 
Il mantello è aperto sul davanti e ha una forma ampia e scampanata che crea una serie di arricciature, che partono dalle spalle. E' completato da una pellegrina, mantellina più corta di forma scampanata, che copre le spalle. Ha il collo stondato e non ha maniche. Sia il mantello che la pellegrina sono decorati da una applicazione di un cordonetto a rilievo, applicato a creare un motivo a greca ondulata su doppia fila, che delimita un bordo della stessa qualità; con un motivo ad occhielli disposti regolarmente uno dietro l'altro. tale tipo di applicazione era conosciuta con il nome di Soutache 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
pellegrina 
cotone/ tessuto/ opera/ ricamo ad applicazione 
bibliografia specifica: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here