elemosina (dipinto) by Pignoni Simone (scuola) (fine/inizio secc. XVII/ XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900260466 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto elemosina
elemosina (dipinto) by Pignoni Simone (scuola) (fine/inizio secc. XVII/ XVIII) 
elemosina (dipinto) di Pignoni Simone (scuola) (fine/inizio secc. XVII/ XVIII) 
ca 1690-ca 1710 
Dipinto 
dipinto 
00260466 
09 
0900260466 
Catalogato negli inventari ottocenteschi delle Gallerie Fiorentine come opera di ignoto del XVIII secolo, si trova in deposito presso la Prefettura di Arezzo dal 1972, ed è da assegnare alla scuola di Simone Pignoni e pertanto è databile a cavallo tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo. L'influenza del Pignoni è evidente nella tipologia delle figure femminili, nella stesura cromatica, nel modo di fare i panneggi, nonchè nello stile sfumato desunto dal Furini, di cui l'artista divenne il prosecutore. La tela della Prefettura è stilisticamente affiancabile ad alcune opere di un noto allievo del Pignoni, Giovanni Camillo Ciabilli (1675-1746). A conferma di ciò un termine di confronto può essere considerato il dipinto con il "Martirio di S. Anastasio" della chiesa fiorentina di S. Frediano in Cestello. La tela in esame è pervenuta alla Prefettura di Arezzo dall'Ufficio d'Esportazione di Firenze, dopo essere stata sequestrata alla spedizione Humbert (vedi verbale del 11/05/1920) 
elemosina 
Dipinto 
elemosina 
Arezzo (AR) 
0900260466 
dipinto 
proprietà Stato 
tela/ pittura a olio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here