balza - manifattura di Sansepolcro (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900281369 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Sansepolcro (primo quarto sec. XX) 
balza - manifattura di Sansepolcro (primo quarto sec. XX) 
balza 
Filato di lino ecrù.Lavoro fuselli con fondo a maglie rotondeggianti e parti a punto tela decorati da pippolini (picots) creati dalle maglie di lavorazione.La composizione , frastagliata a sottili motivi semicircolari uniti tra di loro da maglie rotondeggianti, presenta un disegno continuo e irregolare. I motivi decorativi sono contenuti entro un bordo a fuselli, ripetuto uguale lungo i quattro lati 
1900-1924 
0900281369 
balza 
00281369 
09 
0900281369 
Il disegno libero ricorda i merletti definiti Corallino e Serpentino, Chiocciolino, proprio per il loro andamento continuo, non organizzato in modo regolare intorno ad un disegno a motivo centrale. Questo genere nato nel XVIII secolo rappresentava nelle Fiandre e in Italia una produzione molto diffusa, lavorata in molte aree e affiancata ai più noti ed elaborati merletti denominati dai vari centri produttori. Nel XIX secolo molti centri di lavorazione a fuselli erano in grado di eseguire questo genere di disegni. Nel XX secolo merletti con aspetto così consistente e in filato ecrù ( lino ma spesso anche canapa) caratterizzano la manifattura di San Sepolcro, in particolare quella di Ginna Marcelli. Come in questo caso i motivi, a ciocche, a vasi, a abachini, venivano rilevati at traverso i fili di lavorazione.(cfr. M.Carmignani,La produzione di merletti in Toscana tra il XIX e XX secolo, in D. Davanzo Poli, Cinque secoli di merletti europei, Burano,1984, cat della mostra, p.152). L'esemplarre è simile all'altro pezzo in collezione Inv. Stoffe 2622 
n.p 
Filato di lino ecrù.Lavoro fuselli con fondo a maglie rotondeggianti e parti a punto tela decorati da pippolini (picots) creati dalle maglie di lavorazione.La composizione , frastagliata a sottili motivi semicircolari uniti tra di loro da maglie rotondeggianti, presenta un disegno continuo e irregolare. I motivi decorativi sono contenuti entro un bordo a fuselli, ripetuto uguale lungo i quattro lati 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia di confronto: Davanzo Poli D - 1984 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here