balza - manifattura francese (terzo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900281906 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura francese (terzo quarto sec. XIX) 
balza - manifattura francese (terzo quarto sec. XIX) 
balza 
Filato di seta. Lavoro meccanico con la macchina Leavers ad imitazione del merletto a fuselli di Chantilly con fondi a point de Paris e a diamante,rete a maglie esagonali con quattro lati intrecciati e due lati incrociati (bishop).Su un sottile fondo a maglie esagonali è impostato il disegno disposto in diagonale. Si tratta di un bouquet con tre fiori, di cui uno centrale e tralci di piccoli fiori e foglie rivolti verso destra e verso sinistra, che nascono da un vaso con fondo a maglie di diamante traforate. Questo motivo si diparte da cornici ondulate di forma asimmetrica disposte a distanza regolare lungo l'orlo inferiore ed evidenziate dall'uso differenziato di fondi. Il modulo è ripetuto uguale e a distanza regolare per tutta la superficie, intercalato da due piccole cornici unite da un fiore , disposte negli spazi di separazione tra l'uno e l'altro. La parte superiore del fondo a rete è decorato da pois disposti in file parallele sfalsate a creare l'effetto di una griglia 
1850-1874 
0900281906 
balza 
00281906 
09 
0900281906 
Il bordo di rifinitura combina decori tipici del pieno Rococò della metà del XVIII secolo con l'utilizzo di pois simmetrici tipici degli anni tardi del Settecento, recuperati poi dal I Impero. Questi elementi lo collocano all'interno della vasta produzione francese di merletti meccanici ad imitazione degli Chantilly, di gran moda sotto il II Impero (1850-70). Per informazioni sulla macchina Leavers e sulla sua introduzione in Francia confronta gli esemplari in collezione Inv. Stoffe 2809-2810 
n.p 
Filato di seta. Lavoro meccanico con la macchina Leavers ad imitazione del merletto a fuselli di Chantilly con fondi a point de Paris e a diamante,rete a maglie esagonali con quattro lati intrecciati e due lati incrociati (bishop).Su un sottile fondo a maglie esagonali è impostato il disegno disposto in diagonale. Si tratta di un bouquet con tre fiori, di cui uno centrale e tralci di piccoli fiori e foglie rivolti verso destra e verso sinistra, che nascono da un vaso con fondo a maglie di diamante traforate. Questo motivo si diparte da cornici ondulate di forma asimmetrica disposte a distanza regolare lungo l'orlo inferiore ed evidenziate dall'uso differenziato di fondi. Il modulo è ripetuto uguale e a distanza regolare per tutta la superficie, intercalato da due piccole cornici unite da un fiore , disposte negli spazi di separazione tra l'uno e l'altro. La parte superiore del fondo a rete è decorato da pois disposti in file parallele sfalsate a creare l'effetto di una griglia 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di seta/ merletto meccanico 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here