augure (statua) - ambito fiorentino (sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900289234 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

statua augure
augure (statua) - ambito fiorentino (sec. XVI) 
augure (statua) - ambito fiorentino (sec. XVI) 
statua 
Base quadrangolare 
ca 1550-ca 1580 
0900289234 
statua 
00289234 
09 
0900289234 
La statua necessita di uno studio specifico che non compete questa scheda. Si tratta di un'opera i cui caratteri di volume e di superficie ricordano modi dell'Ammannati e di Bandinelli (quest'ultimi notati anche da Inghiranni) filtrati da una vibrante derivazione dalla statuaria antica, osservabile anche nel sostegno da tronco d'albero su cui posa la cornacchia. La testa, modulata nei ricci, riconduce insieme a quanto finora osservato, verso l'ambito di Giovan Battista Caccini. Nelle fonti settecentesche la figura è indicata come un'Augure, già collocato in loco: l'iconografia è da accettarsi sulla base del testo del Ripa che infatti identifica come attributo degli aruspici "comunque l'uccello giacché i Romani guardavano alle buone nuove attraverso il volo degli uccelli ", puntualizzando che la cornacchia è simbolo di cattivo auspicio 
augure 
12 F 52 (AUGUR) 
Base quadrangolare 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
augure 
marmo bianco/ scultura 
bibliografia di confronto: Ripa C - 1613 
bibliografia specifica: Gurrieri F./ Chatfield J - 1972 
bibliografia specifica: Cambiagi G - 1757 
bibliografia specifica: Caneva C - 1982 
bibliografia specifica: Descrizione Palazzo - 1819 
bibliografia specifica: Soldini F. M - 1789 
bibliografia specifica: Vascellini G - 1777 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here