ritratto dell'imperatore Carlo V (dipinto) by Dell'Altissimo Cristofano (sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900289936 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto ritratto dell'imperatore Carlo V
ritratto dell'imperatore Carlo V (dipinto) by Dell'Altissimo Cristofano (sec. XVI) 
ritratto dell'imperatore Carlo V (dipinto) di Dell'Altissimo Cristofano (sec. XVI) 
dipinto 
Ritratti. Personaggi: Carlo V imperatore. Abbigliamento: contemporaneo 
1552-1568 
0900289936 
dipinto 
00289936 
09 
0900289936 
L'idea di costituire una galleria 'universale' di ritratti di uomini illustri si deve a Cosimo I dé Medici che nel 1552 iniziava il pittore Cristofano dell'Altissimo a Como con il compito di eseguire le copie dei ritratti che Paolo Giovio (1483-1552) aveva raccolto fin dal 1521 nella sua villa sul lago realizzando la più importante raccolta del genere del XVI secolo per interesse storico e documentario, esemplata sullo schema de "De viris illustribus" del Petrarca. Gli invii delle copie da Como furono continui dal 1552 fino al 1587: il Vasari nel 1568 nella edizione giuntina delle 'Vite' elenca più di duecento dipinti (cfr. Allegri/Cecchi) già presenti in Palazzo Vecchio dove Cosimo aveva fatto allestire una sala annessa ai locali della Guardaroba, la cosiddetta sala del Mappamondo o delle Carte geografiche, destinata ad accogliere, in una cornice particolarmente degna, anche la collezione dei ritratti. Durante il granducato di Francesco I il progetto cosimiano sembra interrompersi per riprendere con Ferdinando I che peraltro provvedeva a trasferire la collezione lungo i corridoi degli Uffizi tra il 1587 e il 1591: nel 1597 il vicentino Filippo Pigafetta riordinava la raccolta secondo la "dignità e professione" dei ritrattati. La collezione gioviana fu proseguita fino al 1840 contando 492 pezzi. Il ritratto in questione, citato nell'elenco vasariano del 1568, raffigura l'imperatore Carlo V (1500-1558) che incoronato da Clemente VII Medici nel 1530 abdicò nel 1556. Un ritratto con lo stesso soggetto è ricordato in Palazzo Pitti nel 1577 (cfr. Mosco M. , 1980) 
ritratto dell'imperatore Carlo V 
Ritratti. Personaggi: Carlo V imperatore. Abbigliamento: contemporaneo 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
ritratto dell'imperatore Carlo V 
tavola/ pittura a olio 
bibliografia di confronto: Venturi A - 1901-1940 
bibliografia specifica: Uffizi catalogo - 1980 
bibliografia di confronto: Dizionario biografico - 1960- 
bibliografia di confronto: Vasari G - 1878-1885 
bibliografia di confronto: Allegri E./ Cecchi A - 1980 
bibliografia di confronto: Beck J - 1974 
bibliografia di confronto: Frey H. W - 1940 
bibliografia di confronto: Gaye G - 1840 
bibliografia di confronto: Gotti A - 1872 
bibliografia di confronto: Gualandi M - 1844-1856 
bibliografia di confronto: Klinger Aleci L - 1998 
bibliografia di confronto: Lanzi L. A - 1982 
bibliografia di confronto: Mosco M - 1980 
bibliografia di confronto: Pavoni R - 1985 
bibliografia di confronto: Primato disegno - 1980 
bibliografia di confronto: Prinz W - 1978 
bibliografia di confronto: Literarische nachlass - 1923-1940 
bibliografia di confronto: Collezioni Giovio - 1983 
bibliografia specifica: Mito Europa - 2002 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here