balza - manifattura belga (prima metà sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900290495 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura belga (prima metà sec. XVII) 
balza - manifattura belga (prima metà sec. XVII) 
balza 
L'esemplare è costituito da un bordo suddiviso in quadrati ciascunocontenente una forma geometrica a motivi concentrici circolari o astella. A questo bordo tramite fettuccia a fuselli sono attaccate puntestonfdate che ripetono, in modo alternato e sfalzato, gli stessi motivigeometrici; le punte sono unite tra di loro da barrette di congiungimentoa piccoli picots 
(?) 1600-(?) 1649 
0900290495 
balza 
00290495 
09 
0900290495 
Attribuito al XVII secolo nel catalogo d'asta della Maison Blanc,l'esemplare rappresenta un aproduzione ad ago certamente ispirata areticelli cinque-seicenteschi, dai quali sono recuperati i motividecorati e i punti di esecuzione. l'attribuzione resta tuttaviadubitativa a causa della grande quantità di riproduzioni ottocentesche,eseguite in Italia, non solo nella scuola di Burano, ma rifatte anche neivari centri europei, in Inghilterra, in Irlanda, Belgio, Austria eGermania. L'utilizzo ottocentesco dei reticelli a motivi geometrici fumolto esteso grazie al revival neorinascimentale, che li ripropose comerifiniture per biancheria domestica ed ecclesiastica e per abbigliamentofemminile. Questo genere di manufatti fin dal loro apparire utilizzatiper colli e polsi, ma anche per rifinire tovaglie d'altare, cuscini ebiancheria domestica, ma rimasto inalterato per secoli conservando unpatrimonio di tecniche e di disegni che erano stati usati per secoli.Anche grazie alla diffusione dei disegni era possibile eseguirli neiconventi, nelle scuole di lavoro e anche a casa, ottenendo risultati dibuona qualità. L'esecuzione tecnica di questo esemplare fa pensare ad unaprovenienza belga 
L'esemplare è costituito da un bordo suddiviso in quadrati ciascunocontenente una forma geometrica a motivi concentrici circolari o astella. A questo bordo tramite fettuccia a fuselli sono attaccate puntestonfdate che ripetono, in modo alternato e sfalzato, gli stessi motivigeometrici; le punte sono unite tra di loro da barrette di congiungimentoa piccoli picots 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto ad ago 
lino/ lavorazione a fuselli 
bibliografia specifica: Rare old - 1936 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here