bordo, frammento - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900290560 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

bordo, frammento
bordo, frammento - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII) 
bordo, frammento - manifattura di Alençon (ultimo quarto sec. XVIII) 
bordo (frammento) 
I due esemplari, provenienti dalla stessa bordura di rifinitura e forseutilizzati successivamente come polsini di abito femminile, sono eseguitiad ago su un fondo a maglie esagonali semplici e leggere. Il decorominuto è composto da tralci di foglioline, disposte a destra e asinistra, uscenti da una cornice di forma allungata riempita da anellinipicotees uniti insieme da barrette, a formare un traforo, Sull'orlosuperiore la leggera sagomatura è data da un motivo di piccole mandorleovali nate dall'intreccio di due tralci di foglie, variamente riempite dauna griglia quadrata con festoncini e da reti di fondo a maglie esagonalileggermente più grandi di quelle di fondo 
1775-1799 
0900290560 
bordo 
00290560 
09 
0900290560 
Il disegno leggero e quasi calligrafico ha ridimensionato i motivivegetali e le cornici nel gusto di Luigi XVI, quando il repertorio Rococòsubisce una modificazione nell'esuberanza decorativa e nelle proporzioni.L'esemplare, molto vicino dal punto di vista tecnico e decorativo al n.7962, proviene ugualmente dalle manifatture francesi di Alençon, e netestimonia la produzione tarda del Settecento aratterizzata da un agrandediffusione di balze da utilizzare negli abiti e nelle acconciature. Daglianni Ottanta del XIX secolo fino ai primi del Novecento riapparveroqueste impostazioni decorative, all'interno del revival neosettecentesco, che interessò la franc, ma fu ripreso ancge in altricentri di produzione, in Belgio, in Irlanda e in Italia, alla scuola diBurano, dove si rifacevano i merletti detti appunto punti di Alençon 
I due esemplari, provenienti dalla stessa bordura di rifinitura e forseutilizzati successivamente come polsini di abito femminile, sono eseguitiad ago su un fondo a maglie esagonali semplici e leggere. Il decorominuto è composto da tralci di foglioline, disposte a destra e asinistra, uscenti da una cornice di forma allungata riempita da anellinipicotees uniti insieme da barrette, a formare un traforo, Sull'orlosuperiore la leggera sagomatura è data da un motivo di piccole mandorleovali nate dall'intreccio di due tralci di foglie, variamente riempite dauna griglia quadrata con festoncini e da reti di fondo a maglie esagonalileggermente più grandi di quelle di fondo 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
bordo 
filo di lino/ merletto ad ago 
bibliografia specifica: Rare old - 1936 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here