cuffia da neonato - manifattura italiana (secc. XIX/ XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900290581 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuffia da neonato
cuffia da neonato - manifattura italiana (secc. XIX/ XX) 
cuffia da neonato - manifattura italiana (secc. XIX/ XX) 
cuffia da neonato 
La cuffietta in reticello presenta un decoro geometrico costituito da tretipi di rosoni, eseguiti ad ago, senza il supporto della tela, uniti traloro da barrette. Si distinguono tra di loro per i diversi modi dicombinare i motivi geometrici, le barrette che creano le ragnatelecentrali. Intorno la cuffietta è rifinita da punte ad ago 
ca 1880-ca 1920 
0900290581 
cuffia da neonato 
00290581 
09 
0900290581 
L'esemplare testimonia un tipo di cuffia da neonati di moda ancora neglianni Trenta del Novecento (Eleganza civetterie) ma l'utilizzo di questilavori cinquecenteschi era stato caratteristico dagli anni Cinquanta delXIX secolo, quando il revival neo-rinascimentale era molto sentito anchenella produzione tessile. I bordi a reticello, derivati dal foglio edalla sfilatura, ma poi fatti con il libero intreccio di fili, eranodiffusi nel XVI secolo come risulta dal libro di modelli di CesareVecellio "Corona delle nobili e virtuose donne" del 1591. Eseguiti con ilsupporto della tela o completamente privi di essa, furono di moda anchenei secoli successivi, destinati a rifiniture di biancheria domestica edecclesiastica. Nel XIX secolo furono rifatti in grande quantità e nonsolo a Burano nella riaperta scuola di merletti, ma in molti centri delpaese, come la Toscana. Bellissimi reticelli venivano prodotti anche inBelgio, famosi per l'eccellenza della tecnica e i filati leggeri, ma sene facevano in Irlanda, Inghilterra, Svizzera, Francia ed erano tra letecniche più insegnate come documentano molti campionari di lavorieseguiti nelle scuole (Cinque secoli) 
La cuffietta in reticello presenta un decoro geometrico costituito da tretipi di rosoni, eseguiti ad ago, senza il supporto della tela, uniti traloro da barrette. Si distinguono tra di loro per i diversi modi dicombinare i motivi geometrici, le barrette che creano le ragnatelecentrali. Intorno la cuffietta è rifinita da punte ad ago 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
cuffia da neonato 
filo di cotone/ merletto ad ago 
bibliografia di confronto: Cinque secoli - 1984 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here