mostra di finestra, serie - produzione fiorentina (terzo quarto sec. XV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900291350 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

mostra di finestra, serie
mostra di finestra, serie - produzione fiorentina (terzo quarto sec. XV) 
mostra di finestra, serie - produzione fiorentina (terzo quarto sec. XV) 
mostra di finestra (serie) 
incorniciatura liscia 
ca 1460-ca 1470 
0900291350 
mostra di finestra 
00291350 
10 
09 
0900291350 
Le divergenze stilistiche evidenziate dalla Bacarelli tra gli elementi architettonici del chiostro di S. Apollonia, più antichi nel lato settentrionale e gran parte di quello orientale rispetto al lato meridionale, ha fatto supporre alla studiosa una differenza di datazione di vari anni e l'intervento di lavoranti diversi. Il primo gruppo, i cui maestri di murare furono Niccolò di Luca da Vertine e Bandecco di Baldassarre (quest'ultimo noto quale edificatore del chiostro di S. Pancrazio), adottò una tipologia frequente nei cantieri intorno al 1440. L'altro gruppo a cui si devono il lato sud e le ultime tre colonne del lato est verso sud, si distingue per le minori varietà e qualità di intaglio e per l'adozione di un modello affine ad esempi ricorrenti nella seconda metà del secolo.Che l'ala sud sia posteri ore è dimostrato sopratutto dall'osservazione che gli unici elementi quattrocenteschi ivi esistenti, sono limitate al lato del chiostro e alle finestrelle soprastanti, simili a quelle che Michelozzo aveva costruito in S. Marco e che corrispondevano alle celle, demolite da alcuni decenni 
incorniciatura liscia 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
mostra di finestra 
pietra serena/ scultura 
bibliografia specifica: Bacarelli G - 1984 
bibliografia di confronto: Dezzi Bardeschi M - 1966 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here