cuffia da neonato - manifattura italiana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900292497 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuffia da neonato
cuffia da neonato - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
cuffia da neonato - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
cuffia da neonato 
La cuffietta completamente eseguita in filet, ricamato sulla rete a maglie quadrate, a punto rammendo, presenta nella calotta un motivo di un grande fiore a otto petali, tendente ad un altro uguale, e negli spazi intermedi, scandito da quadrati che si ripetono regolarmente. Nella nuca il motivo di un'anfora. La cuffia è chiusa da nastri di colore azzurro ed è bordata da punte eseguite a filet 
1900-1924 
0900292497 
cuffia da neonato 
00292497 
09 
0900292497 
L'esemplare piuttosto semplice nella forma priva di nastri e arricciature è collocabile nel primo quarto del Novecento, quando si semplifica. Il modo di fare le cuffiette. Il colore azzurro del nastro indica anche un altro aspetto novecentesco, allorché il colore bianco, che era stato esclusivo nel XIX secolo, viene abbinato al rosa e all'azzurro pallido, collegando il colore con il sesso del nascituro (Eleganza civetterie). Il filet, uno dei più antichi lavori che annunciavano la trasparenza dei merletti, rendeva possibile l'esecuzione di tali accessori anche a casa 
La cuffietta completamente eseguita in filet, ricamato sulla rete a maglie quadrate, a punto rammendo, presenta nella calotta un motivo di un grande fiore a otto petali, tendente ad un altro uguale, e negli spazi intermedi, scandito da quadrati che si ripetono regolarmente. Nella nuca il motivo di un'anfora. La cuffia è chiusa da nastri di colore azzurro ed è bordata da punte eseguite a filet 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
cuffia da neonato 
filo di cotone/ merletto a filet 
bibliografia di confronto: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here