stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala (rilievo) - ambito fiorentino (seconda metà sec. XV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900293898 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

rilievo stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala
stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala (rilievo) - ambito fiorentino (seconda metà sec. XV) 
stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala (rilievo) - ambito fiorentino (seconda metà sec. XV) 
rilievo 
Rilievo in forma di stemma 
1450-1499 
0900293898 
rilievo 
00293898 
09 
0900293898 
L'aquila ad ali aperte che afferra il "Torsello" una bolla di lana, èl'emblema dei Mercanti di Calimala, corporazione delle Arti Maggiori che sì occupava di importare, lavorare e ri-esportare all'estero lana. I mercanti di Calimala venivano anche chiamati Franceschi per le strette relazioni commerciali che intrattenevano con la Francia. La loro sede era il Palazzo della Lana, già Torre dei Campiobbesi. Nella zona l'insegna con l'acquila pronta a spiccare il volo verso paesi lontani con la balla dì lana tra gli artigli, è molto frequente, ed attesta la proprietà dell'Arte sugli immobili a cui veniva apposta 
stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala 
44 A 1 (+5) (ARTE DEI MERCANTI DI CALIMALA) 
Rilievo in forma di stemma 
Firenze (FI) 
detenzione mista pubblica/privata 
stemma dell'Arte dei Mercanti di Calimala 
pietra/ scultura 
bibliografia specifica: Centro Firenze - 1989 
bibliografia specifica: Ciardi Duprè Dal Poggetto M.G - 1977 
bibliografia specifica: Soldini F.M - 1780 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here