cuffia - manifattura italiana (inizio sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900294138 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

cuffia - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
cuffia - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
cuffia 
La cuffia femminile, da montare, è costituita da un pannello di forma rettangolare con gli angoli stondati, eseguito in macramè. Il lavoro ha la parte centrale costituita da un 'annodatura in file parallele che creano molte aperture. Intorno sono maglie più alte e più ampie, destinate ad accogliere il nastro che, passando attraverso, permette l'arricciatura a misura della testa. Il bordo esterno è costituito da una annodatura più fitta, da cui esce un motivo, regolarmente alternato, con tre ventaglietti sovrapposti. Il lavoro manca del nastro 
1900-1910 
0900294138 
cuffia 
00294138 
09 
0900294138 
L'esemplare, simile come forma e lavorazione ai nn. Inv. Stoffe 2460-2461, presenta la lavorazione del macramè, che a differenza di quella ad uncinetto, nonostante gli effetti simili, richiedeva un apposito cuscino da lavoro. E' probabile che nell'educandato di Bisceglie in Puglia, dove Teresina Cocola eseguiva il suo corredo, fosse insegnato alle fanciulle, ma non è da escludere che questi pannelli fossero acquistati e a giovane ricamatrice avesse il compito di montare la cuffia applicando il nastro. Il lavoro rappresenta, tuttavia, una semplificazione rispetto a quello tradizionale ricco di complesse annodature e di disegni di ispirazione orientale. Le trasformazioni tecniche avevano dato vita alla nomenclatura ottocentesca 'punto moderno' 
La cuffia femminile, da montare, è costituita da un pannello di forma rettangolare con gli angoli stondati, eseguito in macramè. Il lavoro ha la parte centrale costituita da un 'annodatura in file parallele che creano molte aperture. Intorno sono maglie più alte e più ampie, destinate ad accogliere il nastro che, passando attraverso, permette l'arricciatura a misura della testa. Il bordo esterno è costituito da una annodatura più fitta, da cui esce un motivo, regolarmente alternato, con tre ventaglietti sovrapposti. Il lavoro manca del nastro 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
cuffia 
filo di cotone/ merletto macramè 
bibliografia di confronto: Antica arte - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here