borsa - manifattura italiana (secondo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900294209 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

borsa - manifattura italiana (secondo quarto sec. XIX) 
borsa - manifattura italiana (secondo quarto sec. XIX) 
borsa 
La borsetta ha una forma stondata che tende a restringersi nella parte superiore, dove è l'apertura. Ai lati di questa sono disposti due fiocchi da cui si diparte il nastro di moirè chiuso anch'esso da un fiocco, che serve per tenerla appesa. Tutt'intorno la borsetta è rifinita da una ruches 'a cannoncini', creata dalla pieghettatura dello stesso tessuto. La borsa è decorata da un ricco ricamo policromo: al centro il Monogramma della Vergine Maria sormontato da una corona, è lavorato con oro filato, canutiglia e paillettes lavorate a punto passato e steso. Il motivo centrale è inserito tra due tralci speculari, nati da una peonia centrale e sviluppati in verticale, con ranuncoli, foglie e rose, eseguiti in seta policroma a punto raso, passato, nodetti francesi cordonetto obliquo, punti lanciati. La borsetta, foderata internamente di seta blu, contiene un nastro da cresima con il simbolo IHS ricamato in oro 
1825-1849 
0900294209 
borsa 
00294209 
09 
0900294209 
La borsetta presenta un gusto fortemente naturalistico, caratterizzato anche dalle nuances cromatiche, che indica la ripresa del motivo floreale tipica della produzione tessile dalla II metà del XIX secolo, allorché è superata la disposizione più stilizzata e regolare dello stile Impero. La lavorazione di buona qualità trova riscontri nella produzione conventuale di questi piccoli accessori rimasti a lungo invariati nella forma e nell'impostazione decorativa e generalmente utilizzati, per contenere libri di preghiere e rosari. Di forma ancora più ridotta erano utilizzati anche nella cerimonia del battesimo. (M.Carmignani in Eleganza civetterie 1987) 
La borsetta ha una forma stondata che tende a restringersi nella parte superiore, dove è l'apertura. Ai lati di questa sono disposti due fiocchi da cui si diparte il nastro di moirè chiuso anch'esso da un fiocco, che serve per tenerla appesa. Tutt'intorno la borsetta è rifinita da una ruches 'a cannoncini', creata dalla pieghettatura dello stesso tessuto. La borsa è decorata da un ricco ricamo policromo: al centro il Monogramma della Vergine Maria sormontato da una corona, è lavorato con oro filato, canutiglia e paillettes lavorate a punto passato e steso. Il motivo centrale è inserito tra due tralci speculari, nati da una peonia centrale e sviluppati in verticale, con ranuncoli, foglie e rose, eseguiti in seta policroma a punto raso, passato, nodetti francesi cordonetto obliquo, punti lanciati. La borsetta, foderata internamente di seta blu, contiene un nastro da cresima con il simbolo IHS ricamato in oro 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
borsa 
seta/ taffetas/ ricamo 
oro/ filatura 
filo d'oro/ ricamo 
filo di seta/ ricamo 
paillettes 
seta/ marezzatura in seta 
bibliografia di confronto: Eleganza civetterie - 1987 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here