sedia con giglio (medaglia) by Manzoni Giacomo detto Giacomo Manzù (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900300948 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

medaglia sedia con giglio
sedia con giglio (medaglia) by Manzoni Giacomo detto Giacomo Manzù (sec. XX) 
sedia con giglio (medaglia) di Manzoni Giacomo detto Giacomo Manzù (sec. XX) 
medaglia 
Corpo circolare, orlo modanato 
ca 1981-ca 1981 
0900300948 
medaglia 
00300948 
09 
0900300948 
La presente medaglia è da ricollegarsi alla cospicua serie di medaglie e placchette che Rodolfo Siviero commissionò verso il 1981 ad artisti a lui particolarmente cari quali Antonio Berti e Giacomo Manzú. Le medaglie, eseguite dal Berti, dovevano rappresentre le persone e gli amici che l'avevano aiutato e sostenuto nella sua opera di recupero dei capolavori trafugati dai tedeschi durante l'ultima guerra. Manzú invece, apprezzato da Siviero per l'energia e l'incisività dello stile, fu incaricato di realizzare alcune targhe commemorative con raffigurazioni simboliche che dovevano alludere al valore imperituro dell'azione di recupero. Tali targhe dovevano essere consegnate alle famiglie degli statisti, dei militari e degli amici che l'avevano aiutato nel suo lavoro in occasione dell'inaugurazione del Museo delle opere ritrovate la cui apertura era prevista nel 1983 a Firenze in Palazzo Vecchio. La morte di Siviero impedí l'attuazione di tale progretto. La presente medaglia raffigura una sedia, soggetto prediletto dall'artista e molto frequente nella sua produzione dagli anni sessanta in poi, con sopra il giglio di Firenze 
sedia con giglio 
41 A 72 1 : 25 G 41 (giglio) 
Corpo circolare, orlo modanato 
Firenze (FI) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
sedia con giglio 
bronzo/ fusione/ incisione 
bibliografia specifica: Paloscia T - s. d 
bibliografia di confronto: Manzù - 1988 
bibliografia di confronto: Giacomo Manzù - 1991 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here