angelo con cartiglio (statua, serie) by Orlandini Egisto (attribuito), Bondi Giuseppe (attribuito) (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900304105 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

statua, serie angelo con cartiglio
angelo con cartiglio (statua, serie) di Orlandini Egisto (attribuito), Bondi Giuseppe (attribuito) (sec. XIX) 
angelo con cartiglio (statua, serie) by Orlandini Egisto (attribuito), Bondi Giuseppe (attribuito) (sec. XIX) 
statua (serie) 
1883-1885 
0900304105 
statua 
00304105 
09 
0900304105 
I quattro angeli scolpiti in pietra, furono eseguiti, come tutta la decorazione della cappella Stibbert, tra il 1883 e il 1885 (Registro dei pagamenti 1883-1885). La cappella fu fatta costruire ed arredare dal collezionista e studioso d'armi Frederick Stibbert (1838-1906) in seguito alla morte della madre Cafaggi Giulia vedova Stibbert (+1883). Nei conti dei lavori si dice che la parte scultorea viene eseguita da Augusto Passaglia, Egisto Orlandini e Giuseppe Bondi; escludendo la mano del Passaglia, ben riconoscibile nel rilievo della Madonna sopra il portale (scheda OA n. 0900304104), dobbiamo riferire gli angeli a questi altri due artisti entrambi in rapporti con lo Stibbert anche per i lavori alla villa museo di Montughi. Entrambi scalpellini ornatisti, eseguirono soprattutto opere decorative in marmo (acquasantiera nel giardino di Villa Stibbert dell'Orlandini del 1903) ispirate, come i quattro angeli, alla più classica scultura del Quattrocento recuperandone purezza di forma e compostezza delle figure. Giuseppe Bondi è citato dalla "Guida Scientifica" (1873) fra i marmisti e scalpellini; aveva dimora in via Ghibellina 
angelo con cartiglio 
11 G 19 21 
Firenze (FI) 
detenzione Ente pubblico territoriale 
angelo con cartiglio 
pietra arenaria/ scultura 
bibliografia di confronto: Guida scientifica - 1873 
bibliografia di confronto: Boccia L. G - 1982 
bibliografia di confronto: Idea Firenze - 1989 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here