balza - manifattura di Malines (secondo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900621357 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Malines (secondo quarto sec. XVIII) 
balza - manifattura di Malines (secondo quarto sec. XVIII) 
balza 
Il bordo di rifinitura presenta un elaborato disegno creato attraverso l'alternarsi di varie reti di fondo, contenute nelle 'cartouches' sagomate che delimitano lo spazio ad un bouquet di fiori disposto su un fondo a maglie esagonali. Questo motivo ripetuto regolarmente si alterna con una forma vegetale triangolare. I decori sono profilati da un filo di traccia. L'orlo esterno è sagomato dall'andamento del disegno 
1725-1749 
0900621357 
balza 
00621357 
09 
0900621357 
Il merletto è collocabile tra il 1740 e 1750 allorchè la manifattura di Malines esegue merletti caratterizzati da varie reti di fondo e da un 'idea decorativa che amalgama i motivi floreali con gli intrecci delle reti. Nei decenni successivi saranno progressivamente sostituite dai fondi drochel, dove i disegni staccheranno in modo nitido e tutta la composizione acquisterà in simmetria e stilizzazione. Il merletto ricco ma leggerissimo testimonia la produzione fiamminga molto amata alla corte di Francia di Luigi XV, dove le Malines erano considerati merletti da estate (cfr. Risselin Steenebrugen s.d.) 
Il bordo di rifinitura presenta un elaborato disegno creato attraverso l'alternarsi di varie reti di fondo, contenute nelle 'cartouches' sagomate che delimitano lo spazio ad un bouquet di fiori disposto su un fondo a maglie esagonali. Questo motivo ripetuto regolarmente si alterna con una forma vegetale triangolare. I decori sono profilati da un filo di traccia. L'orlo esterno è sagomato dall'andamento del disegno 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia di confronto: Risselin Steenebrugen M - s.d 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here