balza - manifattura di Venezia (terzo quarto sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644280 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Venezia (terzo quarto sec. XVIII) 
balza - manifattura di Venezia (terzo quarto sec. XVIII) 
balza 
La balza di merletto è stata rimaneggiata in epoca imprecisata, fatto che rende difficile leggere il disegno. Il fondo del merletto è a rete a maglie esagonali disposte in verticale in file parallele e si intravede in mezzo al ricco intreccio decorativo che copre tutta la superficie con andamento orizzontale. Il motivo principale è quello del fiore di cardo, ripetuto da sinistra a destra, ma non con ritmo costante. Infatti, per i rimaneggiamenti, è talvolta sostituito dal sinuoso snodarsi di foglie e fiori, variamente disposti, a destra e a sinistra. Il bordo è sagomato dagli stessi motivi decorativi, il piedino è moderno. Il pezzo è attaccato su un supporto di seta recente 
ca 1750-ca 1774 
0900644280 
balza 
00644280 
09 
0900644280 
Il tipo di rete simile a quella leggera di Alençon ma con andamento verticale, i punti di esecuzione che caratterizzano le parti solide e traforate del disegno,caratterizzato da vegetazione di gusto Rococò, indicano la rara tipologia settecentesca del Venise a réseaux, riproposta poi nella Scuola di Burano del 1872 come Punto Burano (D.Davanzo Poli 1998,p.78). Alla metà del XVIII secolo questa tipologia testimonia la volontà della manifattura veneta di rinnovare la sua produzione, sotto l'influenza dei merletti ad ago con il fondo a rete, più leggeri e maneggevoli prodotti in Francia e nelle Fiandre 
n.p 
La balza di merletto è stata rimaneggiata in epoca imprecisata, fatto che rende difficile leggere il disegno. Il fondo del merletto è a rete a maglie esagonali disposte in verticale in file parallele e si intravede in mezzo al ricco intreccio decorativo che copre tutta la superficie con andamento orizzontale. Il motivo principale è quello del fiore di cardo, ripetuto da sinistra a destra, ma non con ritmo costante. Infatti, per i rimaneggiamenti, è talvolta sostituito dal sinuoso snodarsi di foglie e fiori, variamente disposti, a destra e a sinistra. Il bordo è sagomato dagli stessi motivi decorativi, il piedino è moderno. Il pezzo è attaccato su un supporto di seta recente 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ lavorazione ad ago 
bibliografia di confronto: Davanzo Poli D - 1998 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here