balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644293 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
balza 
Su una rete a maglie semplici e quadrangolari legate da nodi,eseguita con un ago a doppia forcella e una barretta, è ricamato a punto rammendo il motivo di un ampia cornice ovale.Questa è riempita al centro da un giglio con gambo e foglie, rivolto verso la parte inferiore, dove è collocata una ghirlanda di cinque rose, da cui si dipartono rametti che fuoriescono dalla cornice. Il motivo è ripetuto regolarmente ed intercalato da un fascio di rose con un giglio, disposto a candelabra. Il bordo è rifinito da festoni di varia grandezza. Il lavoro è eseguito con un filato consistente e uno più leggero con i quali si ottiene l'effetto di chiaroscuro 
ca 1900-ca 1924 
0900644293 
balza 
00644293 
09 
0900644293 
L'esemplare è probabilmente un frammento di una tovaglia d'altare, come suggerisce la presenza di fiori simbolici, quale il giglio e la rosa, ricorrenti nell'iconografia della Vergine. Il disegno recupera in modo piuttosto semplificato il tema della cornice decorata da fiori, molto presente nella produzione tessile dal XVIII secolo in poi. L'interpretazione e la tecnica semplificata potrebbe far supporre un'elaborazione conventuale, ma il cartellino della Ditta Navone con il numero 8050 e le affinità con gli esemplari Inv. Stoffe 3332 e3306 indica molto probabilmente la provenienza dai laboratori toscani di Lucciano e Quarrata, cui privilegiatamente si rivolgeva la Ditta 
n.p 
Su una rete a maglie semplici e quadrangolari legate da nodi,eseguita con un ago a doppia forcella e una barretta, è ricamato a punto rammendo il motivo di un ampia cornice ovale.Questa è riempita al centro da un giglio con gambo e foglie, rivolto verso la parte inferiore, dove è collocata una ghirlanda di cinque rose, da cui si dipartono rametti che fuoriescono dalla cornice. Il motivo è ripetuto regolarmente ed intercalato da un fascio di rose con un giglio, disposto a candelabra. Il bordo è rifinito da festoni di varia grandezza. Il lavoro è eseguito con un filato consistente e uno più leggero con i quali si ottiene l'effetto di chiaroscuro 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di cotone/ ricamo 
filo/ lavorazione a filet 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here