balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644298 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
balza - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
balza 
La striscia di filet ha una rete di fondo a maglie semplici e quadrangolari legate da nodi. In verticale è disposto un disegno 'a candelabra',nel quale si alternano due animali alati affrontati di spalle, un mascherone alato, motivi floreali ondulati, ripetuti specularmene, due putti alati frontali disposti a destra e a sinistra di un fregio architettonico. Il disegno è delimitato lateralmente da una greca geometrica uguale ai due orli.Il lavoro è eseguito a punto rammendo a formare l'effetto compatto di una tela. L'esemplare,probabile campione di un disegno, presenta ancora la rete da cui è iniziata la lavorazione 
ca 1900-ca 1924 
0900644298 
balza 
00644298 
09 
0900644298 
Il disegno è ispirato ai motivi a grottesca, presenti nella produzione tessile fin dal XVI secolo e molto utilizzati nel corso del XIX secolo per tende, bordi di tovaglie asciugamani. Il disegno a grottesche significò al suo apparire e nei secoli seguenti un alternativa ai decori floreali e fu utilizzato in molti ambiti di arti applicate. Presenta il cartellino della Ditta Navone n.586. Nella documentazione della Ditta Navone (Stores,tende e tendine n.13056, p. 33) è una tovaglia di lino bianco ricamata a giorno e rifinita ai bordi da filet, dove abbinato con altri, appare questo motivo eseguito in filet. (S. Fortunato, Ditta di merletti, 2006, pp. 34-39) 
n.p 
La striscia di filet ha una rete di fondo a maglie semplici e quadrangolari legate da nodi. In verticale è disposto un disegno 'a candelabra',nel quale si alternano due animali alati affrontati di spalle, un mascherone alato, motivi floreali ondulati, ripetuti specularmene, due putti alati frontali disposti a destra e a sinistra di un fregio architettonico. Il disegno è delimitato lateralmente da una greca geometrica uguale ai due orli.Il lavoro è eseguito a punto rammendo a formare l'effetto compatto di una tela. L'esemplare,probabile campione di un disegno, presenta ancora la rete da cui è iniziata la lavorazione 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di cotone/ ricamo 
filo/ lavorazione a filet 
bibliografia di confronto: Fortunato S - 2006 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here