tovaglia d'altare, frammento - manifattura italiana (primo quarto sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644309 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

tovaglia d'altare, frammento
tovaglia d'altare, frammento - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
tovaglia d'altare, frammento - manifattura italiana (primo quarto sec. XX) 
tovaglia d'altare (frammento) 
Il bordo di filet presenta il caratteristico fondo a maglie semplici, quadrate e legate da nodi. Il disegno è costituito da una cornice circolare, sormontata da due volute vegetali, ricadenti verso l'estremità inferiore. Una contiene un fascio di spighe quella successiva un grappolo d'uva con pampini. Il motivo, ripetuto a ritmo regolare, è intercalato da un tralcio con tre fiori. Nella parte superiore il disegno è delimitato da un bordo a motivi stilizzati, mentre nella parte inferiore è festonato con una greca geometrica. Il lavoro è eseguito a punto rammendo con parti più rade e parti più consistenti per evidenziare un effetto chiaroscurato 
ca 1900-ca 1924 
0900644309 
tovaglia d'altare 
00644309 
09 
0900644309 
Il frammento, per arredo ecclesiastico, documenta una lavorazione che semplifica temi decorativi di antica tradizione, quali le cornici a racemi vegetali e floreali, parte della decorazione tessile dal XVI secolo. Presenta una esecuzione tecnica simile all'esemplare Inv. Stoffe 3295, 3283, , 3290-3306 e come quelli documenta una tipologia di filet tesa a realizzare un manufatto sottile con effetti chiaroscurati. Anche per questo manufatto è possibile ipotizzare una manifattura toscana, quale Lucciano e Quarrata, dove la Ditta Navone si rivolgeva spesso per le rifiniture a metraggio, anche se poteva essere anche eseguito in ambito conventuale (S. Fortunato, la Ditta di merletti e ricami Francesco Navone, Firenze 2006, pp34-39) 
n.p 
Il bordo di filet presenta il caratteristico fondo a maglie semplici, quadrate e legate da nodi. Il disegno è costituito da una cornice circolare, sormontata da due volute vegetali, ricadenti verso l'estremità inferiore. Una contiene un fascio di spighe quella successiva un grappolo d'uva con pampini. Il motivo, ripetuto a ritmo regolare, è intercalato da un tralcio con tre fiori. Nella parte superiore il disegno è delimitato da un bordo a motivi stilizzati, mentre nella parte inferiore è festonato con una greca geometrica. Il lavoro è eseguito a punto rammendo con parti più rade e parti più consistenti per evidenziare un effetto chiaroscurato 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
tovaglia d'altare 
filo di cotone/ ricamo ad ago 
filo/ lavorazione a filet 
bibliografia di confronto: Fortunato S - 2006 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here