centrotavola - manifattura italiana (inizio sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644393 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

centrotavola
centrotavola - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
centrotavola - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
centrotavola 
Il centro tavola è una striscia rettangolare formata da sei formelle quadrate eseguite in filet, ricamato ad ago, a punto passato e rammendo su una rete ricamata a punto spirito. Quattro formelle, abbinate alle due estremità della striscia, presentano lo stesso decoro geometrico di quadrati, eseguiti a punto tela in file parallele sfalsate,alternati a stelle. Sono disposti a formare una croce dove la rete è lasciata ben visibile e decorata da una stella centrale con punte, ricamate a punto rammendo. I due rimanenti quadrati abbinati, costituenti la parte centrale, presentano un motivo uguale, costituito dalla rete di fondo a punto spirito, profilata a formare due forme geometriche che si intersecano e creano un quadrato con una stella centrale e quattro motivi, ricamati in modo consistente, a punto rammendo. I sei pannelli sono tenuti insieme e rifiniti agli orli esterni da una finitura a fuselli con puntine rotondeggianti 
ca 1900-ca 1910 
0900644393 
centrotavola 
00644393 
09 
0900644393 
L'esemplare uguale nella lavorazione all'Inv. Stoffe 2512 appartiene ad una tipologia di lavori documentata negli Album della Biblioteca D.M.C ( La reticella ricamata ,Album in 8° contenente 30 pagine di testo con figure esplicative e 20 tavole di modelli diversi per ricami su reticella, e nell'Enciclopedia dei lavori femminili di Th.Dillmont ( Melhouse, s.d. ,pp.499-560) dove venivano fornite le indicazioni tecniche e suggeriti i tipi di filato , il lino, il cotone perlato, il filo d'Alsazia, in modo che chiunque potesse creare anche a domicilio decorazioni per la casa. Si insegnava, anche tramite disegni a fare il modano , chiamato reticella, eseguite appunto con lo strumento, il Modano in acciaio o in avorio di varie dimensioni. La produzione domestica di questi lavori confluiva spesso anche nelle Ditte di ricami e merletti, che su tutto il territorio nazionale si avvalevano del lavoro femminile a domicilio, offrendo generalmente disegni e materiale per l'esecuzione. Queste caratteristiche di affinità nella produzione tra le varie aree italiane, rendono difficile individuare una precisa provenienza 
n.p 
Il centro tavola è una striscia rettangolare formata da sei formelle quadrate eseguite in filet, ricamato ad ago, a punto passato e rammendo su una rete ricamata a punto spirito. Quattro formelle, abbinate alle due estremità della striscia, presentano lo stesso decoro geometrico di quadrati, eseguiti a punto tela in file parallele sfalsate,alternati a stelle. Sono disposti a formare una croce dove la rete è lasciata ben visibile e decorata da una stella centrale con punte, ricamate a punto rammendo. I due rimanenti quadrati abbinati, costituenti la parte centrale, presentano un motivo uguale, costituito dalla rete di fondo a punto spirito, profilata a formare due forme geometriche che si intersecano e creano un quadrato con una stella centrale e quattro motivi, ricamati in modo consistente, a punto rammendo. I sei pannelli sono tenuti insieme e rifiniti agli orli esterni da una finitura a fuselli con puntine rotondeggianti 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
centrotavola 
filo di canapa/ lavorazione ad ago/ lavorazione a fuselli 
filo di cotone/ lavorazione ad ago/ lavorazione a fuselli 
bibliografia di confronto: Dillmont T. de - 1956 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here