merletto - manifattura italiana (fine/ inizio secc. XIX/ XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900644395 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

merletto - manifattura italiana (fine/ inizio secc. XIX/ XX) 
merletto - manifattura italiana (fine/ inizio secc. XIX/ XX) 
merletto 
Il pannello decorativo ha forma rettangolare ed è formato da una striscia di lino centrale su cui è applicata un'altra in raso azzurro di dimensioni più piccole: questa è ricamata con nodetti francesi e, in applicazione, con un cordonetto di seta. Questo è applicato a formare un trionfo vegetale ad asse centrale, da cui nascono racemi ondulati e ripiegati su se stessi ( il modulo decorativo è ripetuto 2 volte e mezzo). Alla tela di lino, rifinita a punti a giorno, sono attaccate balze,eseguite a fuselli, lungo i lati maggiori. Due di uguale disegno presentano un motivo di forma circolare con armellette centrali, disposte a formare una stella e altre uguali, utilizzate con trecciole a creare le parti di congiungimento tra un motivo e l'altro. A queste rifiniture di uguale disegno sono applicate altre due, anch'esse lavorate a fuselli, ma con disegni diversi.uno con motivi ad S, disposti in trasversale, l'altro con motivi circolari con un piccolo traforo centrale. I bordi esterni sono tutti rifiniti da una finitura smerlata, eseguita a fuselli 
ca 1890-ca 1910 
0900644395 
merletto 
00644395 
09 
0900644395 
Simile ai pezzi in Collezione Inv. Soffe 2510- 2512. Questo tipo di bordi a fuselli o ad ago,a disegni molto simili, sono presenti nella produzione tra Otto e Novecento in numerosi centri manufatturieri dell'Italia Settentrionale, in Veneto, in Liguria , in Lombardia e in Emilia Romagna. Testimoniano lavori che potevano essere eseguiti a casa, ma anche utilizzati da ditte di ricami e merletti, che molto spesso si avvalevano di lavoranti a domicilio. I disegni sono ispirati al gusto neo-rinascimentale che combina motivi geometrici e punte ad ago e a fuselli 
n.p 
Il pannello decorativo ha forma rettangolare ed è formato da una striscia di lino centrale su cui è applicata un'altra in raso azzurro di dimensioni più piccole: questa è ricamata con nodetti francesi e, in applicazione, con un cordonetto di seta. Questo è applicato a formare un trionfo vegetale ad asse centrale, da cui nascono racemi ondulati e ripiegati su se stessi ( il modulo decorativo è ripetuto 2 volte e mezzo). Alla tela di lino, rifinita a punti a giorno, sono attaccate balze,eseguite a fuselli, lungo i lati maggiori. Due di uguale disegno presentano un motivo di forma circolare con armellette centrali, disposte a formare una stella e altre uguali, utilizzate con trecciole a creare le parti di congiungimento tra un motivo e l'altro. A queste rifiniture di uguale disegno sono applicate altre due, anch'esse lavorate a fuselli, ma con disegni diversi.uno con motivi ad S, disposti in trasversale, l'altro con motivi circolari con un piccolo traforo centrale. I bordi esterni sono tutti rifiniti da una finitura smerlata, eseguita a fuselli 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
merletto 
filo di cotone/ lavorazione a fuselli 
filo di lino/ lavorazione a fuselli 
seta/ raso/ ricamo ad applicazione/ ricamo in seta 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here