balza - manifattura italiana (secc. XIX/ XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900745960 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura italiana (secc. XIX/ XX) 
balza - manifattura italiana (secc. XIX/ XX) 
balza 
Filato di lino lavorato a fuselli a filo continuo con fondo a maglie quadrate derivate dall'intreccio di due fili per lato, decori a punto tela; La trina a metraggio presenta un fondo a maglie quadrate sul quale è creato un decoro di sottili e stilizzati ramoscelli, culminanti in un fiore molto semplificato. Il decoro si ripete per tutta la superficie del merletto disposto in orizzontale su tre file parallele. In un'estremità sono visibili gli occhielli dell'inizio della lavorazione 
ca 1850-ca 1920 
0900745960 
balza 
00745960 
09 
0900745960 
La trina a metraggio documenta una produzione caratteristica di tutto il XIX secolo, eseguita nei centri manifatturieri italiani, ispirata ai merletti popolari che nel Settecento caratterizzavano, con disegni continui emolto stilizzati, la produzione di centri italiani e fiamminghi: esemplari molto simili sono pubblicati da Ricci attribuiti alle produzioni Abruzzesi e definiti " a disegno sciolto" cioè senza una composizione decorativa organizzata (E.Ricci, Antiche trine italiane, Trine a fuselli,ristampa 2007,pp.171-179) e da A Mottola Molfino (I Pizzi, inMuseo Poldi Pezzoli, Arazzi, tappeti, tessuti copti, pizzi, ricami, ventagli, vol. IV Milano, pp.274) attribuiti ad una più generica produzione settecentesca italiana. L'iscrizione riportata nel cartellino fa pensare ad una delle tante ditte italiane di ricami e merletti, che ancora agli inizi del XX secolo, si servivano di queste trine a metraggio per rifinire biancheria domestica ed ecclesiastica 
n.p 
Filato di lino lavorato a fuselli a filo continuo con fondo a maglie quadrate derivate dall'intreccio di due fili per lato, decori a punto tela; La trina a metraggio presenta un fondo a maglie quadrate sul quale è creato un decoro di sottili e stilizzati ramoscelli, culminanti in un fiore molto semplificato. Il decoro si ripete per tutta la superficie del merletto disposto in orizzontale su tre file parallele. In un'estremità sono visibili gli occhielli dell'inizio della lavorazione 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 
bibliografia di confronto: Ricci E - 1911 
bibliografia di confronto: Poldi Pezzoli - 1984 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here