balza - manifattura di Bruxelles (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900745971 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza - manifattura di Bruxelles (sec. XVIII) 
balza - manifattura di Bruxelles (sec. XVIII) 
balza 
Lavoro a fuselli in filato di lino su fondo a maglie esagonali derivate dalla torsione di due fili su quattro lati e quattro su due lati,, fondo a maglie esagonali festonate ricavate dall'intreccio di due fili, decori a punto tela, profilati da una parte grazie al raggruppamento dei fili di lavorazione. Privo di piedino; Su un fondo a rete stacca in modo molto netto il motivo ondulato di un nastro traforato a maglie esagonali più ampie festonate da piccoli picots. I motivi a punto tela, disposti nelle anse create dal percorso del nastro, sono rametti con foglie, culminanti in un fiore, alternativamente rivolto verso l'alto e verso il basso. L'orlo inferiore è sagomato tramite il susseguirsi regolare di piccole corollee cornici ondulate con fondo a ragnatela 
ca 1750-ca 1760 
0900745971 
balza 
00745971 
09 
0900745971 
Il bell'esemplare documenta la lavorazione dei merletti di Bruxelles, riconoscibile dal modo di fare il fondo, dal perfezionamento del quale nascerà il drochel, dal modo di orlare i disegni grazie ai fili di lavorazione raggruppati ad un orlo, e dall'abbinamento di fondi differenziati, usati per accentuare gli effetti chiaroscurali. Il disegno presenta i motivi diffusi dallo stile Rococò, quali le cornici, il nastro ondulato ben distinto dalla rete di fondo e i motivi a punto tela molto serrato. Il repertorio naturalistico tende tuttavia dalla metà del Settecento a lasciare sempre più spazio alle reti di fondo, che venute di moda intorno agli anni Trenta del secolo, saranno sempre più protagoniste di questi manufatti 
n.p 
Lavoro a fuselli in filato di lino su fondo a maglie esagonali derivate dalla torsione di due fili su quattro lati e quattro su due lati,, fondo a maglie esagonali festonate ricavate dall'intreccio di due fili, decori a punto tela, profilati da una parte grazie al raggruppamento dei fili di lavorazione. Privo di piedino; Su un fondo a rete stacca in modo molto netto il motivo ondulato di un nastro traforato a maglie esagonali più ampie festonate da piccoli picots. I motivi a punto tela, disposti nelle anse create dal percorso del nastro, sono rametti con foglie, culminanti in un fiore, alternativamente rivolto verso l'alto e verso il basso. L'orlo inferiore è sagomato tramite il susseguirsi regolare di piccole corollee cornici ondulate con fondo a ragnatela 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di lino/ merletto a fuselli o tombolo 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here