federa - manifattura italiana (secc. XVI/ XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900745992 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

federa - manifattura italiana (secc. XVI/ XVII) 
federa - manifattura italiana (secc. XVI/ XVII) 
federa 
Lavoro ad ago del tipo reticello realizzato sulle parti di tela tagliata o sfilata, a punto occhiello,passato, pieno, tela, barrette di congiungimento.La federa è decorata da ambedue le parti con un disegno a motivi geometrici creato attraverso il taglio della tela. Infatti tutta la superficie è caratterizzata da aperture di varie dimensioni,derivate dal tagli e dalla sfilatura della tela e riempite poi ad ago a motivi geometrici, disposti in diagonale o ad asse centrale, detti reticelli. Il lavoro presen ta gli stessi motivi di riempimento riutilizzati in aperture di diversa dimensione e ripetuti liberamente senza un preciso disegno. Ne risulta una decorazione varia e fantasiosa, che lascia la parte centrale, a forma rettangolare, priva di ricami.L'apertura è costituita da piccole maglie eseguite a punto occhiello, disposte tra punte triangolari ad ago 
ca 1550-ca 1630 
0900745992 
federa 
00745992 
09 
0900745992 
La libertà del disegno e la bella esecuzione fanno datare questo lavoro in epoca precedente alle numerose e belle riprese ottocentesche. La vasta area cronologica indicata è determinata dal fatto che questo tipo di disegni geometrici appare nel XVI secolo, destinato in particolare alla biancheria domestica, e rimane a lungo consueto all'interno di questo ambito. Infatti questi decori regolari, ispirati al mondo arabo, erano resi necessari dall'intreccio di base della tela e dalla regolarità del taglio e della sfilatura della medesima. I reticelli, nati dapprima dalla sfilatura e dal taglio della tela e poi eseguiti liberamente senza nessuna base di stoffa, mantennero per secoli questa impostazione decorativa, per essere poi fedelmente ripresi nel XIX secolo, sempre utilizzati per rifinire biancheria, in molti centri italiani ed europei. Anche questa tipologia di lavori, proprio per le poche varietà introdotte, rende talvolta difficilmente distinguibili gli esemplari cinque-sei e settecenteschi, riprodotti poi con tecnica perfetta nel XIX secolo 
n.p 
Lavoro ad ago del tipo reticello realizzato sulle parti di tela tagliata o sfilata, a punto occhiello,passato, pieno, tela, barrette di congiungimento.La federa è decorata da ambedue le parti con un disegno a motivi geometrici creato attraverso il taglio della tela. Infatti tutta la superficie è caratterizzata da aperture di varie dimensioni,derivate dal tagli e dalla sfilatura della tela e riempite poi ad ago a motivi geometrici, disposti in diagonale o ad asse centrale, detti reticelli. Il lavoro presen ta gli stessi motivi di riempimento riutilizzati in aperture di diversa dimensione e ripetuti liberamente senza un preciso disegno. Ne risulta una decorazione varia e fantasiosa, che lascia la parte centrale, a forma rettangolare, priva di ricami.L'apertura è costituita da piccole maglie eseguite a punto occhiello, disposte tra punte triangolari ad ago 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
federa 
lino/ tela 
filo di lino/ merletto ad ago 
filo di lino/ ricamo 
bibliografia specifica: Merletti Palazzo - 1981 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here