bavaglino by Francesco Navone manifattura (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900747132 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

bavaglino
bavaglino di Francesco Navone manifattura (sec. XX) 
bavaglino by Francesco Navone manifattura (sec. XX) 
bavaglino 
Bavaglino in piquè bianco operato ricamato con filato di cotone a punto occhiello e punto pieno. Il bavaglino ha una forma rotonda che si apre sul davanti e tende a restringersi progressivamente in corrispondenza della chiusura creata da un piccolo bottone in madreperla,agganciato da una maglietta a punto occhiello IL bavaglio è decorato da un'ampia festonatura ad anse rotondeggianti di due dimensioni eseguite a punto occhiello, ognuna delle quali ha al centro foro, ricavato dal taglio della tela, ricamato a punti allungati progressivamente. Tra un motivo traforato e l'altro è ricamato un pois a punto pieno, disposto in corrispondenza delle anse più piccole del bordo esterno. I Il piquè è operato con un motivo a piccola griglia romboidale su tutta la superficie 
1970-1970 
0900747132 
bavaglino 
00747132 
09 
0900747132 
Fa parte del corredo di Anna proto Pisani figlia della donatrice Rosanna Caterina Proto Pisani, già direttrice del Museo di Palazzo Davanzati, eseguito nel 1970.L'esemplare, come gli altri in collezione di uguale provenienza, documenta l'alta qualità esecutiva garantita dalla Ditta Navone ancora negli anni '70, di poco precedenti alla sua definitiva chiusura nel 1978,sotto la guida dell'ultimo erede Giorgio Calligaris. La ditta, sotto il nome di Campodonico e Navone era stata fondata a Firenze nel 1870 ed aveva sede in antico palazzo di Via Tornabuoni, acquistato da Francesco Navone per aprire le vetrine in una delle strade più prestigiose della città. In questo esemplare il decoro di ottima qualità tecnica e disegnativi, risulta fortemente legato alla tradizione per quelle che riguarda la scelta del materiale, la forma e il decoro. Vedi anche scheda Inv. Stoffe 12096 
n.p 
Bavaglino in piquè bianco operato ricamato con filato di cotone a punto occhiello e punto pieno. Il bavaglino ha una forma rotonda che si apre sul davanti e tende a restringersi progressivamente in corrispondenza della chiusura creata da un piccolo bottone in madreperla,agganciato da una maglietta a punto occhiello IL bavaglio è decorato da un'ampia festonatura ad anse rotondeggianti di due dimensioni eseguite a punto occhiello, ognuna delle quali ha al centro foro, ricavato dal taglio della tela, ricamato a punti allungati progressivamente. Tra un motivo traforato e l'altro è ricamato un pois a punto pieno, disposto in corrispondenza delle anse più piccole del bordo esterno. I Il piquè è operato con un motivo a piccola griglia romboidale su tutta la superficie 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
bavaglino 
cotone/ opera 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here