porte-enfant - manifattura italiana (inizio sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900747140 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

porte-enfant
porte-enfant - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
porte-enfant - manifattura italiana (inizio sec. XX) 
porte-enfant 
Porte-enfant in Piquè operato e mollettato e balza di San Gallo meccanico fettuccia di cotone. Il porte enfant, di forma ellissoidale, presenta la rovescia apribile per coprire il bambino e all'interno due tramezzi speculari dello stesso tessuto, con lacci di fettuccia da chiudere tramite fiocchi, per tenerlo fermo. Il tessuto è operato con un motivo in diagonale di barrette tangenti a creare una griglia cruciforme su tutta la superficie, lo stesso che si ritrova nell'esemplare Inv. Stoffe 11902. E' rifinito agli orli esterni da una balza arricciata. Questa è decorata da un motivo di occhielli uniti quattro a quattro a formare una griglia traforata.All'esterno la bordura è rifinita da punte triangolari sagomate 
1900-1910 
0900747140 
porte-enfant 
00747140 
09 
0900747140 
Il piquè, tessuto caratteristico per questo accessorio, è del tipo mollettato cioè nella versione più calda con al rovescio un morbido pelo. Rispetto ad altri esemplari in collezione (Inv.Stoffe 11900-11902 ) al suo interno non ha pannelli laterali da allacciare e usati per coprire il bambino e testimonia una semplificazione di questo accessorio importante del corredo infantile generalmente utilizzato fino al sesto mese:' la seconda età si considera fino al VI mese e vuole camicine pure aperte posteriormente ….. si comincerà a lasciar da parte il porte enfant ed usare le prime vesti, coprifasce, bavaglini e calzerotti ( L.Gandini,Brutto in fascia, bello in piazza in Dimmi come lo vesti, Milano, 1984,p.30) 
n.p 
Porte-enfant in Piquè operato e mollettato e balza di San Gallo meccanico fettuccia di cotone. Il porte enfant, di forma ellissoidale, presenta la rovescia apribile per coprire il bambino e all'interno due tramezzi speculari dello stesso tessuto, con lacci di fettuccia da chiudere tramite fiocchi, per tenerlo fermo. Il tessuto è operato con un motivo in diagonale di barrette tangenti a creare una griglia cruciforme su tutta la superficie, lo stesso che si ritrova nell'esemplare Inv. Stoffe 11902. E' rifinito agli orli esterni da una balza arricciata. Questa è decorata da un motivo di occhielli uniti quattro a quattro a formare una griglia traforata.All'esterno la bordura è rifinita da punte triangolari sagomate 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
porte-enfant 
filo di cotone/ merletto meccanico Sangallo 
cotone/ opera 
bibliografia di confronto: Dimmi come - 1984 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here