balza, serie - manifattura inglese (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900747963 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

balza, serie
balza, serie - manifattura inglese (sec. XIX) 
balza, serie - manifattura inglese (sec. XIX) 
balza (serie) 
La serie di balze di colore nero presenta un fondo a grandi quadrati con al centro una forma circolare, attaccata ai lati del quadrato tramite barrette. Il fondo consistente crea una base d’appoggio al motivo che si snoda in orizzontale per tutta la lunghezza. Si tratta di un nastro a forma serpentina, anch’esso di consistenti proporzioni, che crea una smerlatura trilobata lungo l’orlo e si innalza in diagonale, lasciando ben visibile l’elaborato fondo. Il motivo è ripetuto uguale e si sussegue regolarmente distanziato.Lavoro meccanico ad imitazione del merletto Guipure Cluny, Maltese, eseguito con la macchina Leavers con applicato il sistema Jacquard 
ca 1870-ca 1880 
0900747963 
balza 
00747963 
09 
0900747963 
L’esemplare presenta l’aspetto consistente tipico più della Guipure che del merletto. Testimonia infatti la produzione meccanica ispirata ai consistenti merletti Maltese e Guipure di Cluny, che per il loro effetto finale facevano concorrenza alle decorazioni in soutache, contemporaneamente usate nell’abbigliamento femminile, per ornare gonne e soprabiti. Molta di questa produzione è documentata a Notthingham dove era conosciuta anche come Spanish Guipure, proprio per la presenza di grandi decori, anche naturalistici. Nel XIX secolo anche in Spagna, in particolare a Barcellona, era ripresa una consistente produzione di merletti spagnoli, ispirati all’antica tradizione che proprio in Spagna li aveva visti nascere. (Levey, 1983, tav.443-444) 
n.p 
La serie di balze di colore nero presenta un fondo a grandi quadrati con al centro una forma circolare, attaccata ai lati del quadrato tramite barrette. Il fondo consistente crea una base d’appoggio al motivo che si snoda in orizzontale per tutta la lunghezza. Si tratta di un nastro a forma serpentina, anch’esso di consistenti proporzioni, che crea una smerlatura trilobata lungo l’orlo e si innalza in diagonale, lasciando ben visibile l’elaborato fondo. Il motivo è ripetuto uguale e si sussegue regolarmente distanziato.Lavoro meccanico ad imitazione del merletto Guipure Cluny, Maltese, eseguito con la macchina Leavers con applicato il sistema Jacquard 
Firenze (FI) 
proprietà Stato 
balza 
filo di cotone/ merletto meccanico 
bibliografia di confronto: Levey S - 1983 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here