Figura di soldato: alpino (monumento ai caduti - a cippo) by Del Guerra Ubaldo (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900848263 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a cippo, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale Figura di soldato: alpino
Figura di soldato: alpino (monumento ai caduti - a cippo) di Del Guerra Ubaldo (sec. XX) 
Figura di soldato: alpino (monumento ai caduti - a cippo) by Del Guerra Ubaldo (sec. XX) 
1924-1924 
Il monumento presenta un basamento a forma piramidale in arenaria sormontato da un cumulo di pietre. Al di sopra è collocata una statua raffigurante un alpino in divisa con in mano una baionetta. Al centro del basamento ospita una lapide con epigrafe dedicatoria ed elenco dei caduti nei due conflitti mondiali e nella guerra d'Africa (1935); recentemente è stata aggiunta una seconda lapide dedicata ad un paracadutista morto nell'incidente aereo "Delle secche della Meloria", avvenuto il 9 novembre 1971 durante un volo di esercitazione che contò 46 vittime fra i paracadutisti della Brigata Folgore di Pisa 
Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale (monumento ai caduti a cippo) 
00848263 
09 
0900848263 
L’opera, commissionata da un comitato locale allo scultore Ubaldo Del Guerra fu inaugurata il 27 gennaio 1924. La statua originaria, raffigurante un fante morente disteso sulla schiena su un cumulo di pietre eretto a simulare una piccola collina, fusa durante la seconda guerra mondiale, è stata sostituita da quella attuale, su commissione dei rappresentanti locali della sezione dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, che provvidero a sostituire anche l’epigrafe dedicatoria originaria. Bib.: “La Domenica del Corriere”, Milano, 1924 n°30 p.11; "L'Intrepido", Lucca, 1924, n° 16; G. Salvagnini, La scultura nei monumenti ai caduti della prima guerra in Toscana, Firenze 1999 
45B:45D313(+213) 
Figura di soldato: alpino 
Il monumento presenta un basamento a forma piramidale in arenaria sormontato da un cumulo di pietre. Al di sopra è collocata una statua raffigurante un alpino in divisa con in mano una baionetta. Al centro del basamento ospita una lapide con epigrafe dedicatoria ed elenco dei caduti nei due conflitti mondiali e nella guerra d'Africa (1935); recentemente è stata aggiunta una seconda lapide dedicata ad un paracadutista morto nell'incidente aereo "Delle secche della Meloria", avvenuto il 9 novembre 1971 durante un volo di esercitazione che contò 46 vittime fra i paracadutisti della Brigata Folgore di Pisa 
Figura di soldato: alpino 
Borgo a Mozzano (LU) 
0900848263 
monumento ai caduti a cippo 
proprietà Ente pubblico territoriale 
pietra 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here