figura di soldato in combattimento (monumento ai caduti - a cippo) by Baccelli Giuseppe, Ditta Cuturi di Massa (Sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0900848380 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a cippo, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale figura di soldato in combattimento
figura di soldato in combattimento (monumento ai caduti - a cippo) di Baccelli Giuseppe, Ditta Cuturi di Massa (Sec. XX) 
figura di soldato in combattimento (monumento ai caduti - a cippo) by Baccelli Giuseppe, Ditta Cuturi di Massa (Sec. XX) 
Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale (monumento ai caduti a cippo) 
Il monumento, collocato di fronte alla ex scuola elementare (oggi adibita ad ambulatorio) e dedicato al ricordo dei caduti di entrambe le guerre, si compone di una statua rappresentate un soldato nell'atto di lanciare una bomba con una mano mentre con l'altra regge la bandiera, simbolo della Patria. La facciata frontale ospita una targa, posta in un secondo momento, riportante i nomi dei caduti 
1929-1929 
0900848380 
monumento ai caduti a cippo 
00848380 
09 
0900848380 
Il monumento, commissionato dal comitato pro monumento istituitosi nel 1924 allo scultore Baccelli (di cui rimane un bozzetto) fu eseguito dalla ditta Cuturi di Massa ed inaugurato ufficialmente il 10 novembre 1929. Si pensò di realizzare l'opera su un blocco di marmo donato dalla Società Marmifera SMNC, ma questo spezzatosi durante la lavorazione fu sostituito da un secondo blocco marmoreo. Il monumento è stato restaurato nel 2003 per volere dell'Amministrazione Comunale di Minucciano. Fonti: - ARCHIVIO COMUNE DI MINUCCIANO, lettera prot. n° 4809, 9 agosto 2004. - Il popolo di Garfagnana esalta i suoi figli che dettero la vita per la Patria, in “Il Popolo Toscano”, X, 272, martedì 13 novembre 1929, prima edizione. - Gramolazzo ha inaugurato solennemente il Monumento ai suoi Caduti e l’edificio scolastico. Giornata di gloria e patriottismo, in La Garfagnana XLVIII 46 14 Novembre 1929 Castelnuovo Garfagnana; Il Monumento ai Caduti e il fabbricato scolastico di Gramolazzo, in “Il Popolo Toscano”, X, 296, martedì 10 Dicembre 1929, seconda edizione 
figura di soldato in combattimento 
45B(+1):45C11(+66)(BOMBA A MANO):46C121:44A3 
Il monumento, collocato di fronte alla ex scuola elementare (oggi adibita ad ambulatorio) e dedicato al ricordo dei caduti di entrambe le guerre, si compone di una statua rappresentate un soldato nell'atto di lanciare una bomba con una mano mentre con l'altra regge la bandiera, simbolo della Patria. La facciata frontale ospita una targa, posta in un secondo momento, riportante i nomi dei caduti 
Minucciano (LU) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
figura di soldato in combattimento 
marmo bianco 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here