Renato d'Angiò e Isabella di Lorena (dipinto) by Von Stürler Franz Adolf (secondo quarto XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/0901390655 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto Renato d'Angiò e Isabella di Lorena
Renato d'Angiò e Isabella di Lorena (dipinto) di Von Stürler Franz Adolf (secondo quarto XIX) 
Renato d'Angiò e Isabella di Lorena (dipinto) by Von Stürler Franz Adolf (secondo quarto XIX) 
1835-ca 1835 
dipinto 
dipinto 
1187  233  87 
01390655 
09 
0901390655 
Il pittore Franz Adolf Von Stürler, di famiglia bernese, fu allievo di Ingres a Parigi; nel 1829 giunse a Firenze, dove risiedette dal 1831 al 1853. Fra 1844 e 1848 a Firenze fondò una scuola di pittura privata insieme a Luigi Mussini, essendo rimasto affascinato dallo studio dei pittori antichi cosiddetti 'primitivi'. Esemplificativo di ciò è il dipinto in oggetto, in cui alle spalle degli innamorati Renato d'Angiò e Isabella di Lorena all'interno di un palazzotto dal sapore tardogotico si intravede un tabernacolo affrescato che evoca la pittura rinascimentale. Fra i contatti che l'artista strinse fra Prato e Firenze, singolare fu quello col pittore pratese Antonio Marini e, più che altro, con sua moglie Giulia Nuti, anche lei disegnatrice e pittrice (Mannini) 
44 BB 11 2 : 61 BB 2 (Isabella di Lorena) 11 : 61 B 2 (Renato d'Angiò) 11 
Renato d'Angiò e Isabella di Lorena 
dipinto 
Renato d'Angiò e Isabella di Lorena 
Prato (PO) 
0901390655 
dipinto 
proprietà Ente pubblico territoriale 
tavola/ pittura a olio 
bibliografia specifica: Marchini G - 1965 
bibliografia specifica: Guasti G - 1888 
bibliografia specifica: Carocci G - 1900 
bibliografia specifica: Fehlmann M - 2002 
bibliografia specifica: Iacopino R - 2021 
bibliografia specifica: Mannini M. P - 1990 
bibliografia specifica: Mannini M. P - 2000 
bibliografia specifica: Mannini M. P - 2015 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here