angeli (scomparto di polittico, elemento d'insieme) by Meo di Guido da Siena (sec. XIV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1000016060-9 an entity of type: CulturalPropertyComponent

scomparto di polittico, elemento d'insieme, cuspidi angeli
angeli (scomparto di polittico, elemento d'insieme) di Meo di Guido da Siena (sec. XIV) 
angeli (scomparto di polittico, elemento d'insieme) by Meo di Guido da Siena (sec. XIV) 
scomparto di polittico (elemento d'insieme) 
Quattro cuspidi triangolari posta al di sopra di ciascuna coppia di santi 
ca 1315-ca 1318 
1000016060-9 
scomparto di polittico 
00016060 
10 
1000016060 
Le vicende storiche del polittico rimangono abbastanza incerte e per un loro riesame si rimanda a Garibaldi (2015, pp. 186-191 con bibliografia precedente). Smembrato alla fine del XVIII secolo il polittico pervenne alla quadreria dell'Accademia di Belle Arti con la demaniazione napoleonica del 1810, fatta eccezione per lo scomparto centrale e la predella che furono demaniati nel 1863, mentre le tavolette con le Sante Marta e Caterina d'Alessandria e lo scomparto con San Pietro Apostolo furono acquisiti in seguito da privati. L'opera è il numero fondamentale del catalogo di Meo, essendo l'unica firmata. Stilisticamente vi si colgono sviluppi e novità artistiche di ambiente senese collocabili intorno alla metà del secondo decennio del secolo. Questi elementi vengono rielaborati senza evidenti mediazioni e ciò induce a collocare il polittico in questo stesso arco cronologico 
angeli 
cuspidi 
11G1922 
Quattro cuspidi triangolari posta al di sopra di ciascuna coppia di santi 
Perugia (PG) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
angeli 
tavola/ pittura a tempera 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here