profeta (statua, elemento d'insieme) by Mosca Francesco detto Moschino (bottega), Vico di Meo (bottega), Scalza Ippolito (bottega) (sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1000059822 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

statua, elemento d'insieme profeta
profeta (statua, elemento d'insieme) by Mosca Francesco detto Moschino (bottega), Vico di Meo (bottega), Scalza Ippolito (bottega) (sec. XVI) 
profeta (statua, elemento d'insieme) di Mosca Francesco detto Moschino (bottega), Vico di Meo (bottega), Scalza Ippolito (bottega) (sec. XVI) 
1556-1556 
Figura frontale maschile lavorata a tutto tondo. Il profeta ha il capo rivolto di tre quarti verso destra, capelli corti sulla nuca, calvizie alla sommità della testa, barba fluente divisa in due ciocche; indossa una veste fermata in vita da cintura con sopra un mantello lungo sino alle ginocchia. Ha la gamba sinistra avanzata e il braccio sinistro disteso, con la mano che tiene un cartiglio srotolato fino a terra 
statua (elemento d'insieme) 
00059822 
10 
1000059822 
Questo profeta, insieme alla coppia di profeti posti nella nicchia sottostante, fu scolpito nel 1556 quando troviamo annotate spese "per tre profeti fatti per mano del Moschino, Vico di Meo et Ippolito Scalza" (A.O.P.S.M., Rif., 1554-1556, Gennaio 8). Vico di Meo è conosciuto solo attraverso queste opere; Francesco Mosca, detto Moschino, architetto e scultore, figlio di Simone Mosca, fu attivo anche a Firenze, Carrara (1560), Pisa, Roma. Ippolito Scalza nacque nel 1532 a Orvieto, ove morì nel 1617. Fu capomastro del Duomo di Orvieto, dove lavorò sia all'interno, all'altare della Visitazione e a diverse statue marmoree, che all'esterno, realizzando nel 1566 tre statue di Apostoli per la facciata. Difficile risulta attribuire con precisione ciascuna delle tre statue di Profeti ad uno in particolare tra questi artisti, anche perchè essi con tutta probabilità eseguirono il disegno dell'opera e ne affidarono poi l'esecuzione materiale alle botteghe (vedi anche Carli, 1965, p. 71) 
11 I 62 (...) 
profeta 
Figura frontale maschile lavorata a tutto tondo. Il profeta ha il capo rivolto di tre quarti verso destra, capelli corti sulla nuca, calvizie alla sommità della testa, barba fluente divisa in due ciocche; indossa una veste fermata in vita da cintura con sopra un mantello lungo sino alle ginocchia. Ha la gamba sinistra avanzata e il braccio sinistro disteso, con la mano che tiene un cartiglio srotolato fino a terra 
profeta 
Orvieto (TR) 
1000059822 
statua 
detenzione persona giuridica senza scopo di lucro 
pietra calcarea/ scultura 
bibliografia specifica: Fumi L - 1891 
bibliografia specifica: Perali P - 1919 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here