santo (decorazione a intarsio, frammento) - produzione senese (seconda metà sec. XIV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1000061026 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

decorazione a intarsio, frammento santo
santo (decorazione a intarsio, frammento) - produzione senese (seconda metà sec. XIV) 
santo (decorazione a intarsio, frammento) - produzione senese (seconda metà sec. XIV) 
ca 1354-ca 1370 
Nella tarsia è raffigurato Sant'Erasmo, che emerge con il busto da un calderone posto su legna che arde. Il santo, dalle fattezze giovanili, è ignudo e tiene le mani giunte al petto in atto di preghiera. Accanto, sul lato sinistro una mitria sta ad indicare che era stato vescovo. Il fondo è punteggiato di stelle inscritte in ottagoni e quadrati e tutt'intorno corre un bordo decorato a motivi geometrici 
decorazione a intarsio (frammento) 
16880 
00061026 
10 
1000061026 
Originariamente le fiancate tra la sedie vescovile ed il coro erano decorate con riquadri intasiati raffiguranti da un lato i principali santi eremiti, sull'altro lati i santi titolari delle parrocchie dipendenti anticamente dal capitolo. Nella tarsia è raffigurato Sant'Erasmo martirizzato sotto Diocleziano. Divenne vescovo di Formia, santo patrono di Gaeta e protettore dei naviganti. Fu traslato da Formia a Gaeta nel IX secolo. E' uno dei 14 santi ausiliari. Per le vicende storico relative al coro cfr. scheda 1000060999 
santo 
Nella tarsia è raffigurato Sant'Erasmo, che emerge con il busto da un calderone posto su legna che arde. Il santo, dalle fattezze giovanili, è ignudo e tiene le mani giunte al petto in atto di preghiera. Accanto, sul lato sinistro una mitria sta ad indicare che era stato vescovo. Il fondo è punteggiato di stelle inscritte in ottagoni e quadrati e tutt'intorno corre un bordo decorato a motivi geometrici 
santo 
Orvieto (TR) 
1000061026 
decorazione a intarsio 
proprietà Ente religioso cattolico 
legno/ intarsio 
bibliografia specifica: Carli E - 1980 
bibliografia specifica: Fumi L - 1891 
bibliografia specifica: Garzelli A - 1972 
bibliografia specifica: Perali P - 1919 
bibliografia specifica: Piccolomini Adami T - 1883 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here