decorazione plastica, elemento d'insieme by Amantini Tommaso (sec. XVII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1100044015-5 an entity of type: CulturalPropertyComponent

decorazione plastica, elemento d'insieme
decorazione plastica, elemento d'insieme di Amantini Tommaso (sec. XVII) 
decorazione plastica, elemento d'insieme by Amantini Tommaso (sec. XVII) 
decorazione plastica (elemento d'insieme) 
La decorazione plastica della superficie interna della nicchia includente l'altare è così articolata: lungo ciascuno dei due fianchi laterali, è presente una nicchia centinata, contenente una statua, profilata da una semplice cornice e sormontata da un cartiglio; sull'intradosso si trovano invece due oculi laterali, includenti un busto su piedistallo, e la colomba dello spirito santo al centro. L'intera decorazione è inoltre caratterizzata da volute di raccordo 
ca 1648-ca 1675 
1100044015-5 
decorazione plastica 
00044015 
11 
1100044015 
La chiesa di S. Rocco, intitolata anche al Santissimo Nome di Gesù, fu costruita negli anni 1528-1545 a seguito del voto popolare contro l'epidemia di peste del 1527; al suo interno sono conservati tre altari, tra cui quello di sinistra dedicato al Transito della Madonna, la cui decorazione in stucco, risalente al secolo successivo, è stata realizzata da Tommaso Amantini. L'artista si affermò dapprima come maiolicaro, tanto che fu addirittura proprietario di una fabbrica a Casteldurante, poi come scultore; nel 1648 infatti, alla morte del padre, si recò nella capitale, presso la bottega di Ercole Ferrara, dove aderì ai dettami del barocco romano; tornato in patria ottenne numerose committenze lasciando sue testimonianze anche a Osimo, Urbania, Fossombrone e Jesi. Nel 1545 alla chiesa fu annesso il monastero delle clarisse i cui locali, dopo la chiusura avvenuta nel 1894, furono trasformati a sede dell'Ospedale civile, tuttora esistente 
La decorazione plastica della superficie interna della nicchia includente l'altare è così articolata: lungo ciascuno dei due fianchi laterali, è presente una nicchia centinata, contenente una statua, profilata da una semplice cornice e sormontata da un cartiglio; sull'intradosso si trovano invece due oculi laterali, includenti un busto su piedistallo, e la colomba dello spirito santo al centro. L'intera decorazione è inoltre caratterizzata da volute di raccordo 
Ostra (AN) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
decorazione plastica 
stucco/ modellatura/ pittura/ doratura 
bibliografia di confronto: Manoni R - 1986 
bibliografia di confronto: Mencucci A - 1994 
bibliografia di confronto: Rossi A - 1980 
bibliografia specifica: Colucci G - 1988 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here