croce d'altare - ambito laziale (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1200067072 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

croce d'altare
croce d'altare - ambito laziale (sec. XVIII) 
croce d'altare - ambito laziale (sec. XVIII) 
croce d'altare 
Croce con i bracci a terminazioni trilobate e il montante ornato da due coppie di lobi sulla costola. I bracci sulla fronte sono ricoperti da lastrine di madreperla incise con racemi e con i busti degli Evangelisti ed altri santi. Il retro è invece intarsiato con quadrilobi e tondi di madreperla, che ricorrono anche sui lati, incisi con i Simboli della Passione, e sui laterali della base. La base triangolare mistilinea ha la fronte ricoperta di madreperla, sulla quale appaiono incisi S. Antonio da Padova a sinistra e S. Chiara al centro, che affiancano la scena dell'apparizione di Crsto e della Madonna a S. Francesco d'Assisi, raffigurato nell'atto di sorreggere una chiesa. Gli spazi di risulta sono colmati da racemi fioriti e cornici geometriche o a palmette. Il retro della base non è lavorato 
1794-1794 
1200067072 
croce d'altare 
00067072 
12 
1200067072 
opera di produzione monastica. Nell'Inventario del Museo è scritto "Rinvenuta in una vecchia cassa - nel Convitto Municipale Umberto I - rettore Sig. prof. Antonio Vincenzini". BIB citata: Petrini L., Note degli oggetti d'arte già Claustrali devoluti al Comune di Rieti in forza della Legge 1 Luglio 1866 N° 3036 che si trovano già custoditi dal Comune stesso, 1871, n.8; Nota dei varii oggetti di qualche pregio o per epoca o per arte, i quali furono rinvenuti in diversi Conventi, e che il Municipio si riserva. In S. Agostino, depositati nella Sagrestia, n. 10; Carloni G., Nota degli oggetti d'arte già Claustrali devoluti al Comune di Rieti in forza della Legge 1 Luglio 1866 N° 3036 che si trovano già dallo stesso Comune custoditi, Nota di altri oggetti, provenienti dalle soppresse Corporazioni Religiose, 1871, n. 8; Opere d'arte già Claustrali nel Comune di Rieti, non esposte al culto e consegnate alla pubblica Pinacoteca communitativa di Rieti, n. 55; Oggetti menzionati in varie note, e non esistenti alla Biblioteca, n. 25 
Croce con i bracci a terminazioni trilobate e il montante ornato da due coppie di lobi sulla costola. I bracci sulla fronte sono ricoperti da lastrine di madreperla incise con racemi e con i busti degli Evangelisti ed altri santi. Il retro è invece intarsiato con quadrilobi e tondi di madreperla, che ricorrono anche sui lati, incisi con i Simboli della Passione, e sui laterali della base. La base triangolare mistilinea ha la fronte ricoperta di madreperla, sulla quale appaiono incisi S. Antonio da Padova a sinistra e S. Chiara al centro, che affiancano la scena dell'apparizione di Crsto e della Madonna a S. Francesco d'Assisi, raffigurato nell'atto di sorreggere una chiesa. Gli spazi di risulta sono colmati da racemi fioriti e cornici geometriche o a palmette. Il retro della base non è lavorato 
Rieti (RI) 
detenzione Ente pubblico territoriale 
croce d'altare 
legno/ incrostatura in madreperla 
madreperla/ sagomatura/ incisione/ niellatura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here