Madonna del Popolo, Madonna con Bambino (dipinto) - ambito senese (sec. XIV)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1200096155-3 an entity of type: CulturalPropertyComponent

dipinto, all'interno dell'edicola Madonna con Bambino
Madonna del Popolo, Madonna con Bambino (dipinto) - ambito senese (sec. XIV) 
Madonna del Popolo, Madonna con Bambino (dipinto) - ambito senese (sec. XIV) 
Madonna del Popolo, Madonna con Bambino (dipinto) 
Personaggi: Madonna; Bambino; Dio Padre 
1300-1399 
1200096155-3 
dipinto 
00096155 
12 
1200096155 
L'immagine della Madonna, cosiddetta "del popolo", è tuttora oggetto di venerazione per i marinesi. Secondo la tradizione lòa tavola fu portata a Marino (da costantinopoli) da Ascanio Colonna nel 1280 (Tomassetti 1926, p. 251). Tuttavia mostra chiaramente di essere posteriore al secolo XIII, anche se non esiste alcun documento che permetta di datarla con certezza. Torquati (1863) riporta la cronaca, scritta dal canonico Agostino Dante (sec. XVII) della traslazione della tavola dalla soppressa chiesa di S. Lucia alla nuova chiesa di S. Barnaba, avvenuta nel 1662. dalla letura della cronaca è possibile però appurare soltanto che il dipinto fu trasportato a Velletri nel 1526 e che nel 1532, pare miracolosamente, tornò in possesso ai marinesi. Gli studiosi che in seguito si sono occupati della tavola tendono a proporre una datazione al secolo XIV e a collocarla in ambito senese. Sia la datazione che l'identificazione dll'area di provenienza sembrano plausibili, anche se le numerose riidipinture, specialmente nel Bambino e nel volto della Vergine, impediscono la lettura del dipinto nel suo stato originario, in cui sembra emergere il ricercato arcaismo della curva della testa della Madonna 
Madonna con Bambino 
Madonna del Popolo 
all'interno dell'edicola 
Personaggi: Madonna; Bambino; Dio Padre 
Marino (RM) 
detenzione Ente religioso cattolico 
Madonna con Bambino, Madonna del Popolo 
tavola/ pittura a tempera 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here