allegoria della primavera (scultura) - ambito romano (seconda metà sec. XVI)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1200211723 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura allegoria della primavera
allegoria della primavera (scultura) - ambito romano (seconda metà sec. XVI) 
allegoria della primavera (scultura) - ambito romano (seconda metà sec. XVI) 
scultura 
La donna, che indossa la tunica fermata sulla spalla destra e porta sul capo la ghirlanda floreale, è affiancata dal genietto nudo con la cornucopia tra le mani 
post 1561-1599 
1200211723 
scultura 
00211723 
12 
1200211723 
La figura è posta nella nicchia a sinistra del gruppo di Mosé, simmetrica a quella raffgurante l'estate; le due statue si contrappongono alle immagini dell'autunno e dell'inverno, situate di fronte, sulla facciata del Palazzo CHigi-Albani. Le quattro figure allegoriche rientrano nel ciclo scultoreo della Fonte di Papacqua, variamete attribuito al Vignola, all'Ammannati e a Jacopo del Duca; le statue, accompagnate da genietti, simboleggiano la successione delle stagioni (M. Festa Milone, La triplice allegoria dell'Acqua di Papa. La fonte del cardinal Madruzzo a Soriano nel Cimino, in "Psicon" III, 1976, fasc. 8-9, p. 125) 
allegoria della primavera 
La donna, che indossa la tunica fermata sulla spalla destra e porta sul capo la ghirlanda floreale, è affiancata dal genietto nudo con la cornucopia tra le mani 
Soriano nel Cimino (VT) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
allegoria della primavera 
peperino 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here