decapitazione di San Giovanni Battista (dipinto, complesso decorativo) by Caroselli Cesare, Palombi Alessandro (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1200430240A-11 an entity of type: CulturalPropertyComponent

dipinto, complesso decorativo, abside destra, a sinistra decapitazione di San Giovanni Battista
decapitazione di San Giovanni Battista (dipinto, complesso decorativo) by Caroselli Cesare, Palombi Alessandro (sec. XIX) 
decapitazione di San Giovanni Battista (dipinto, complesso decorativo) di Caroselli Cesare, Palombi Alessandro (sec. XIX) 
dipinto (complesso decorativo) 
L'affresco raffigura la decollazione del Battista; nella stessa scena è raffigurata una donna, probabilmente Salomè, che consegna la testa del Battista ad Erode. La scena è incorniciata da un motivo a velarium sorretto in alto da due angeli 
1899-1899 
1200430240A-11 
dipinto 
00430240 
12 
1200430240A 
Gli affreschi risalgono al programma di restauri condotti nel 1800 da Giovenale. Lo stile, dettato dallo stesso direttore dei lavori, fu desunto dal terzo strato di affreschi della chiesa, databile al pontificato di Callisto II e da altri monumenti coevi come San Clemente e Sant'Elia presso Nepi (Giovenale, p. 395). Il risultato di questa imitazione dell'antico, dato che il programma pittorico dettato dall'Associazione artistica dei Cultori di Architettura escludeva qualsiasi libertà inventiva, fu che le pitture risultano come un collage male armonizzato di elementi pittorici medievali 
decapitazione di San Giovanni Battista 
abside destra, a sinistra 
L'affresco raffigura la decollazione del Battista; nella stessa scena è raffigurata una donna, probabilmente Salomè, che consegna la testa del Battista ad Erode. La scena è incorniciata da un motivo a velarium sorretto in alto da due angeli 
Roma (RM) 
proprietà Stato 
decapitazione di San Giovanni Battista 
intonaco/ pittura a fresco 
bibliografia specifica: Fantozzi A - 1977 
bibliografia specifica: Giovenale G. B - 1927 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here