Venere Medici, Venere (scultura) by Bartolini Lorenzo (attribuito) (prima metà XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1400079654 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura Venere
Venere Medici, Venere (scultura) di Bartolini Lorenzo (attribuito) (prima metà XIX) 
Venere Medici, Venere (scultura) by Bartolini Lorenzo (attribuito) (prima metà XIX) 
post 1800/00/00-ante 1849/00/00 
Scultura in marmo di Carrara raffigurante Venere 
Venere Medici, Venere (scultura) 
00079654 
14 
1400079654 
La scultura è una copia della celebre Venere Medici, capolavoro greco del I secolo a. C. giunto a Roma nell’antichità e portata a Firenze nel 1677, dopo essere stata acquisita dai Medici. L’opera originale è conservata nella Tribuna della Galleria degli Uffizi e fu considerata un simbolo dell’ideale classico di bellezza, tanto che Napoleone la fece portare a Parigi, da dove tornò dopo la Restaurazione del 1815. E’ rappresentata la “Venere pudica”, ovvero la dea che nel bagnarsi copre le sue intimità. La scultura traduce l’eleganza e la grazia dell’originale e presenta quelle modulazioni di luce e di ombre che rendono la sensualità dell’epidermide, ricordando così Canova. La qualità formale di questa copia e, non ultima, la sua presenza sul mercato fiorentino, suggeriscono il possibile riferimento a Lorenzo Bartolini. La scultura appartiene alla collezione che Michele Praitano ha donato nel 2014 ai cittadini e ai visitatori del Molise. Il collezionista campobassano fu animato da una passione per l'arte intesa come passione civile; seguendo lo spirito dell’architetto Giuseppe Barone, il cui lascito fu all'origine del museo civico di Baranello e di suo zio Giuseppe Ottavio Eliseo che donò alla Biblioteca “P. Albino” di Campobasso il corpus grafico barocco di Paolo Saverio Di Zinno, Praitano intraprese iniziative tese a far si che l'arte e la cultura fossero accessibili ai cittadini: con tenacia operò affinché l'intera collezione di Giuseppe Ottavio Eliseo fosse acquisita dalla Provincia di Campobasso nel 1996; attraverso l'associazionismo promosse la conoscenza dell'arte tra le nuove generazioni e il restauro del patrimonio artistico. Questa passione culturale e civile è culminata nel 2014 con l’atto attraverso cui ha deciso di destinare al pubblico la sua collezione, formata in oltre cinquant'anni di ricerca in Italia e all'estero 
92 C 4 
Venere 
Venere Medici 
Scultura in marmo di Carrara raffigurante Venere 
Venere, Venere Medici 
Campobasso (CB) 
1400079654 
scultura 
proprietà Stato 
marmo di Carrara/ scultura 
bibliografia specifica: Praitano M - 1980 
bibliografia specifica: Praitano Michele, Scotto di Vettimo Olga, Cicoira Marianna - 2013/00/00 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here