Lettura ad un sultano, Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera (dipinto) by Scaroina Michele - ambito napoletano (seconda metà sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1500068936 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

dipinto Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera
Lettura ad un sultano, Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera (dipinto) by Scaroina Michele - ambito napoletano (seconda metà sec. XVIII) 
Lettura ad un sultano, Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera (dipinto) di Scaroina Michele - ambito napoletano (seconda metà sec. XVIII) 
Lettura ad un sultano, Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera (dipinto) 
La tela rappresenta un uomo dai tratti orientali e con turbante in testa, semisdraiato sotto una cortina, in atto di chiedere consiglio a due uomini barbuti con turbante alla sua destra mentre un giovane sta leggendo qualcosa da un taccuino 
1750-1799 
1500068936 
dipinto 
00068936 
15 
1500068936 
Il dipinto è stato attribuito per il soggetto di ispirazione orientale a Michele Scarojna (Campobasso, inizi XVIII sec. - fine XVIII sec.), artista molisano ancora poco noto, attivo nella sua terra e in Campania, del quale si conoscono opere di oggetto sacro e profano. In queste ultime rientra la serie di diciotto tele oggi alla Reggia casertana di soggetto orientalista, databili al 1770-1772, esposto attualmente nella Sala d'Ingresso del percorso della Quadreria. Tuttavia, la "Lettura ad un sultano" della Prefettura di Caserta, pur accostandosi sicuramente al gusto per i soggetti orientali molto in auge alla corte borbonica di Napoli nella seconda metà del XVIII sec., è distante nel tono e nello stile dal mondo favoloso e immaginario, descritto nelle tele dello Scaroja, con le loro figurette simili a manichini vestiti esoticamente e posti in un ambientazione orientale per recitare una scena che solo all'apparenza ha il sapore delle suggestioni orientali. Si mantiene in questa sede l'attribuzione precedente ma si avanza anche l'ipotesi di un artista più maturo per la tela casertana attualmente in Prefettura, evidentemente permeata da un'impostazione più classica e più elegante, con uno stile più sciolto e meno rigido e vignettistico 
Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera 
Lettura ad un sultano 
48 C 14 12 : 31 A 
La tela rappresenta un uomo dai tratti orientali e con turbante in testa, semisdraiato sotto una cortina, in atto di chiedere consiglio a due uomini barbuti con turbante alla sua destra mentre un giovane sta leggendo qualcosa da un taccuino 
Caserta (CE) 
proprietà Stato 
Figure in abiti orientali che ascoltano la lettura di una lettera, Lettura ad un sultano 
tela/ pittura a olio 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here