Cristo che predica da una barca (dipinto, ciclo) by Morelli Domenico, Vetri Paolo (sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1500234905A-1 an entity of type: CulturalPropertyComponent

dipinto, ciclo, facciata Cristo che predica da una barca
Cristo che predica da una barca (dipinto, ciclo) by Morelli Domenico, Vetri Paolo (sec. XIX) 
Cristo che predica da una barca (dipinto, ciclo) di Morelli Domenico, Vetri Paolo (sec. XIX) 
dipinto (ciclo) 
Il dipinto raffigura Cristo seduto su una barca mentre predica ad una folla di uomini e donne che ascolta attentamente. Una casa bianca, tipicamente mediterranea, ed un cielo nuvoloso fanno da sfondo alla scena 
1895-1895 
1500234905A-1 
dipinto 
00234905 
15 
1500234905A 
L'affresco fu eseguito da Paolo Vetri su bozzetti di Domenico Morelli. Questo, come gli altri dipinti visibili sulla facciata della chiesa, fu realizzato per volere di mons. Morisani che, dopo il crollo del cornicione che sovrasta la facciata, nel 1871, ordinò il rifacimento di tutto l'atrio e della facciata della chiesa. L'incarico fu dato a Domenico Morelli, pittore napoletano, noto anche per la sua attività d'insegnante presso l'Accademia. Essendo il lavoro abbastanza impegnativo, il Morelli chiese l'aiuto di uno dei suoi più fedeli discepoli, Paolo Vetri, il quale dipinse i bozzetti degli affreschi, secondo quanto riferisce il Pirri. Il dipinto esprime una compostezza che rivela l'intento idealistico degli autori ed il loro "poeticismo", che conduceva ad una pittura in cui il colore, prevalendo sulla forma plastica, creava effetti d'immaterialità 
Cristo che predica da una barca 
facciata 
Il dipinto raffigura Cristo seduto su una barca mentre predica ad una folla di uomini e donne che ascolta attentamente. Una casa bianca, tipicamente mediterranea, ed un cielo nuvoloso fanno da sfondo alla scena 
Amalfi (SA) 
proprietà Ente religioso cattolico 
Cristo che predica da una barca 
intonaco/ pittura a fresco 
bibliografia specifica: Pirri P - 1941 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here