reliquiario - bottega napoletana (sec. XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1500662563 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

reliquiario
reliquiario - bottega napoletana (sec. XVIII) 
reliquiario - bottega napoletana (sec. XVIII) 
1794-1794 
Il reliquiario presenta una lamina di argento sbalzata. Centralmente delle foglioline disposte a ventaglio, racchiudono le reliquie del Santo. Il fusto e la parte inferiore sono decorate con ricci e volute di stampo rococò 
reliquiario 
00662563 
15 
1500662563 
I Confratelli della Congrega di S. Tommaso diede l'incarico al Priore Tommaso Romano, nel gennaio del 1794, di comprare a Napoli, dai maestri argentieri il reliquiario, che doveva servire per il bacio della Santa Reliquia di S. Tommaso durante la festività. (Archivio di Stato di Avellino, notai, Grottaminarda, 875, anno 1794, notaio Moschillo Francesco Saverio) 
Il reliquiario presenta una lamina di argento sbalzata. Centralmente delle foglioline disposte a ventaglio, racchiudono le reliquie del Santo. Il fusto e la parte inferiore sono decorate con ricci e volute di stampo rococò 
reliquiario 
Grottaminarda (AV) 
1500662563 
reliquiario 
proprietà Ente religioso cattolico 
argento 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here