allegoria del soldato come eroe antico (monumento ai caduti - a cippo) by Ferrazzano Niccolò (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1500817242 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, a cippo, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale
monumento ai caduti, a cippo, Monumento ai caduti della prima guerra mondiale allegoria del soldato come eroe antico, allegoria della Vittoria come aquila
allegoria del soldato come eroe antico (monumento ai caduti - a cippo) by Ferrazzano Niccolò (sec. XX) 
allegoria del soldato come eroe antico (monumento ai caduti - a cippo) di Ferrazzano Niccolò (sec. XX) 
allegoria del soldato come eroe antico, allegoria della Vittoria come aquila (monumento ai caduti - a cippo) by Ferrazzano Niccolò (sec. XX) 
allegoria del soldato come eroe antico, allegoria della Vittoria come aquila (monumento ai caduti - a cippo) di Ferrazzano Niccolò (sec. XX) 
Monumento ai caduti della prima guerra mondiale (monumento ai caduti a cippo) 
La statua, posta sopra un alto basamento collocato all'interno di un'aiuola circolare al centro della piazza, raffigura un uomo in atteggiamento eroico che si erge da un blocco di pietra. Il volto è accigliato e fiero, la muscolatura asciutta ed esile. Ai suoi piedi sono poste una grande corona di alloro e delle rose da cui si srotolano dei larghi nastri di bronzo sui quali sono incisi i nomi dei caduti acerrani della Grande Guerra, che ricadono lungo i fianchi del cippo. Un grande pannello rettangolare in bronzo, raffigurante un ramo di palma a bassorilievo, decora il retro del basamento, mentre il lato anteriore è occupato da un'aquila, anch'essa in bronzo 
1929-1929 
1500817242 
monumento ai caduti a cippo 
00817242 
15 
1500817242 
Questo scultore, nato a Napoli e figlio di un formatore, frequenta dal 1901 il corso di scultura all'Accademia di Belle Arti di Napoli tenuto da Achille D'Orsi. Partito per Parigi, il Ferrazzano fu raccomandato da Vincenzo Gemito a Rodin come un giovane artista in cerca di fortuna. Tornato in Italia, realizzò la lapide commemorativa ai caduti della Sezione Montecalvario di Napoli 
allegoria della Vittoria come aquila 
allegoria del soldato come eroe antico 
45B : 5(+2) : 12B13 : 25G3(LAUREL)(+1) : 25G3(PALM-TREE)(+1) 
La statua, posta sopra un alto basamento collocato all'interno di un'aiuola circolare al centro della piazza, raffigura un uomo in atteggiamento eroico che si erge da un blocco di pietra. Il volto è accigliato e fiero, la muscolatura asciutta ed esile. Ai suoi piedi sono poste una grande corona di alloro e delle rose da cui si srotolano dei larghi nastri di bronzo sui quali sono incisi i nomi dei caduti acerrani della Grande Guerra, che ricadono lungo i fianchi del cippo. Un grande pannello rettangolare in bronzo, raffigurante un ramo di palma a bassorilievo, decora il retro del basamento, mentre il lato anteriore è occupato da un'aquila, anch'essa in bronzo 
Acerra (NA) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
allegoria del soldato come eroe antico 
allegoria del soldato come eroe antico ; allegoria della Vittoria come aquila 
bronzo/ fusione/ incisione 
porfido/ scultura 
bibliografia di confronto: Memoria perduta - 1998 
bibliografia specifica: Maria Rosaria Nappi - 2011 
bibliografia di confronto: Denise Maria Pagano - 2009 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here