allegoria della Vittoria come aquila (monumento ai caduti - ad obelisco) by Cifariello Filippo Antonio, Fonderia Laganà (sec. XX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1500860637 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

monumento ai caduti, ad obelisco, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale
monumento ai caduti, ad obelisco, Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale allegoria della Vittoria come aquila, allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria della morte del soldato
allegoria della Vittoria come aquila (monumento ai caduti - ad obelisco) di Cifariello Filippo Antonio, Fonderia Laganà (sec. XX) 
allegoria della Vittoria come aquila (monumento ai caduti - ad obelisco) by Cifariello Filippo Antonio, Fonderia Laganà (sec. XX) 
allegoria della Vittoria come aquila, allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria della morte del soldato (monumento ai caduti - ad obelisco) by Cifariello Filippo Antonio, Fonderia Laganà (sec. XX) 
allegoria della Vittoria come aquila, allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica, allegoria della morte del soldato (monumento ai caduti - ad obelisco) di Cifariello Filippo Antonio, Fonderia Laganà (sec. XX) 
Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale (monumento ai caduti ad obelisco) 
Posto su un alto basamento gradinato, l'obelisco reca sulla sommità un gruppo scultoreo bronzeo raffigurante: una Vittoria alata su sfera che stringe, nella mano destra, una corona di alloro e, nella sinistra, un ramo di palma; al di sotto, sul dorso di un’enorme aquila ad ali spiegate, la figura di un aviatore, identificato con il Capitano Pilota Oreste Salomone, originario di Capua, che, gravemente ferito, riporta a terra il corpo di uno dei suoi compagni caduti, compiendo un'impresa eroica che gli fece meritare la medaglia d'oro. La figura maschile, nella nitida volumetria d'intonazione eroica, mostra un ritratto acuto del giovane aviatore che rende merito delle abilità dello scultore Cifariello nel genere che lo rese famoso. Nella rappresentazione dei simulacri della Vittoria, frequenti sembrano essere i prestiti iconografici dalla figura alata della Fama quale sua conseguenza, in particolare per gli attributi della palma e del globo, simbolo di ubiquità. L'obelisco è decorato, sul lato posteriore, con un rilievo raffigurante due piccole Vittorie che si affrontano incrociando le spade 
1933-1933 
1500860637 
monumento ai caduti ad obelisco 
00860637 
15 
1500860637 
Sotto il profilo iconografico, nonché stilistico, la statua della Vittoria è una ripresa puntuale di quella realizzata da Filippo Cifariello per il comune di Lusciano (Ce). Il riferimento all'opera dello scultore si ripropone nelle due Vittorie che si affrontano incrociando le spade, motivo che riporta ai monumenti di Teano (Ce) e di Marigliano (Na) 
allegoria della Vittoria come aquila 
allegoria della morte del soldato 
allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica 
45A30 : 54F2(+4) : 45A13 : 25F33(AQUILA) : 44A51(AUSTRIA) 
Posto su un alto basamento gradinato, l'obelisco reca sulla sommità un gruppo scultoreo bronzeo raffigurante: una Vittoria alata su sfera che stringe, nella mano destra, una corona di alloro e, nella sinistra, un ramo di palma; al di sotto, sul dorso di un’enorme aquila ad ali spiegate, la figura di un aviatore, identificato con il Capitano Pilota Oreste Salomone, originario di Capua, che, gravemente ferito, riporta a terra il corpo di uno dei suoi compagni caduti, compiendo un'impresa eroica che gli fece meritare la medaglia d'oro. La figura maschile, nella nitida volumetria d'intonazione eroica, mostra un ritratto acuto del giovane aviatore che rende merito delle abilità dello scultore Cifariello nel genere che lo rese famoso. Nella rappresentazione dei simulacri della Vittoria, frequenti sembrano essere i prestiti iconografici dalla figura alata della Fama quale sua conseguenza, in particolare per gli attributi della palma e del globo, simbolo di ubiquità. L'obelisco è decorato, sul lato posteriore, con un rilievo raffigurante due piccole Vittorie che si affrontano incrociando le spade 
Capua (CE) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
allegoria della Vittoria come aquila 
allegoria della Vittoria come aquila ; allegoria della Vittoria come donna vestita all'antica ; allegoria della morte del soldato 
bronzo/ fusione 
marmo/ intaglio/ incisione 
granito/ incisione 
bibliografia specifica: Panzetta A - 1994 
bibliografia di confronto: Memoria perduta - 1998 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here