Testa ritratto di età Flavia, testa d'uomo (scultura, opera isolata) by Jerace Francesco (ultimo quarto sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/HistoricOrArtisticProperty/1800105692 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

scultura, opera isolata testa d'uomo
Testa ritratto di età Flavia, testa d'uomo (scultura, opera isolata) di Jerace Francesco (ultimo quarto sec. XIX) 
Testa ritratto di età Flavia, testa d'uomo (scultura, opera isolata) by Jerace Francesco (ultimo quarto sec. XIX) 
Testa ritratto di età Flavia, testa d'uomo (scultura, opera isolata) 
L'opera rappresenta il ritratto di un uomo, di cui cogliamo il senso di compostezza e fierezza. L'artista ha reso con grande verismo i caratteri morfologici, si riescono a cogliere le pieghe della fronte, le rughe e il movimento ondulato dei capelli. Potrebbe trattarsi di una copia romana o più semplicemente di uno studio dello stesso Francesco Jerace 
1876-1900 
1800105692 
scultura 
00105692 
18 
1800105692 
Opera di Francesco Jerace (Polistena 1854-1937Napoli), tra le personalità più importanti del panorama artistico calabrese e non solo tra Ottocento e Novecento. Giunto in giovane età a Napoli, nel 1869 si iscrive al Real Istituto di Belle Arti, facendosi notare già due anni dopo alla mostra della Società Promotrice di Belle Arti di Napoli con due opere che riscossero ammirazione tra gli artisti. Suoi maestri furono Tito Angelini e Tommaso Solari, e fu amico di Gabriele Smargiassi, Filippo Palizzi e Domenico Morelli. Amico di F. S. Altamura entrò nel cenacolo di E. Dalbono a Mergellina dove frequentò anche il calabrese A. Cefaly. Stanislao Lista lo indirizzò allo studio senza deroghe del vero, il suo successo fu quello di produrre un nuovo linguaggio che cercava un equilibro tra il realismo moderno e il bello ideale classico 
testa d'uomo 
Testa ritratto di età Flavia 
L'opera rappresenta il ritratto di un uomo, di cui cogliamo il senso di compostezza e fierezza. L'artista ha reso con grande verismo i caratteri morfologici, si riescono a cogliere le pieghe della fronte, le rughe e il movimento ondulato dei capelli. Potrebbe trattarsi di una copia romana o più semplicemente di uno studio dello stesso Francesco Jerace 
Catanzaro (CZ) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
testa d'uomo, Testa ritratto di età Flavia 
marmo/ scultura 
bibliografia di confronto: Brook Carolina - 2004 
bibliografia di confronto: Corace Erminia - 2001 
bibliografia di confronto: Le Pera, Enzo - 2001 
bibliografia specifica: Risaliti, Sergio - 2008 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here