Pianta di Uherský Brod e dintorni (disegno) by Martinelli, Domenico (cerchia) (secc. XVII/ XVIII)

https://w3id.org/arco/resource/Lombardia/HistoricOrArtisticProperty/301967389 an entity of type: HistoricOrArtisticProperty

disegno Pianta di Uherský Brod e dintorni
Pianta di Uherský Brod e dintorni (disegno) by Martinelli, Domenico (cerchia) (secc. XVII/ XVIII) 
Pianta di Uherský Brod e dintorni (disegno) di Martinelli, Domenico (cerchia) (secc. XVII/ XVIII) 
disegno 
disegno in scala; è eseguito a inchiostro nero, rosso e bruno a penna, principalmente a mano libera e in parte con tiralinee; gli isolati della città e gli edifici esterni sono evidenziati con acquerello colore rosa e giallo, la scarpata intorno alle mura è tratteggiata colore grigio, i campi colore marrone rosato con tratteggiature verdi e i corsi d'acqua colore verde smeraldo; il disegno presenta una marginatura a inchiostro bruno a penna e il supporto sul quale è tracciato è carta avorio leggermente imbrunita, composta da quattro fogli incollati 
post 1683-ante 1704 
301967389 
disegno 
01967389 
301967389 
Nell'"Indice" del tomo nel quale era rilegato il disegno viene definito: "Pianta della Città d'Hunnobrod / e de suoi contorni". Uherský Brod è una città della Repubblica Ceca situata a sud est della Moravia. Il disegno, che riporta la pianta di Uherský Brod e dei suoi dintorni, non fu realizzato secondo Hellmut Lorenz da Domenico Martinelli, ma probabilmente da un capomastro locale. Sul disegno sono ben individuati sia il recinto della "Citta noua delli Hebraij" con la sinagoga, sia gli edifici e i luoghi principali pubblici e privati (il "Rothhaus", il Castello, la chiesa parrocchiale, una sinagoga esterna, il cimitero, ecc.); ma è anche indicata la "Casa della Sua Excellenca", ossia il conte Dominik Andreas Kaunitz, che oltre ad essere luogo di amministrazione, era diventata per un certo tempo anche abitazione del conte ed era stata modificata da Martinelli (Milano, Collezione Sardini Martinelli inv. 2,26). Tra il 1683 e il 1704 il conte Kaunitz aveva anche incaricato Domenico Martinelli e il capomastro Johann Georg Bitterpfeil di realizzare un nuovo ghetto per gli ebrei in una grossa porzione a sud della città. Il progetto, in fase di studio, è tracciato da Martinelli stesso con altre annotazioni relative ad altre modifiche nella città, nella grande planimetria di Uherský Brod presente nella Collezione (ibidem inv 3,46). Pertanto i legami tra Martinelli e il disegno qui rappresentato sono molto probabili. L'intitolazione e le iscrizioni sono in gran parte in lingua italiana e pertanto potrebbe trattarsi di un disegno di presentazione realizzato da un collaboratore di Martinelli. 
Pianta di Uherský Brod e dintorni 
disegno in scala; è eseguito a inchiostro nero, rosso e bruno a penna, principalmente a mano libera e in parte con tiralinee; gli isolati della città e gli edifici esterni sono evidenziati con acquerello colore rosa e giallo, la scarpata intorno alle mura è tratteggiata colore grigio, i campi colore marrone rosato con tratteggiature verdi e i corsi d'acqua colore verde smeraldo; il disegno presenta una marginatura a inchiostro bruno a penna e il supporto sul quale è tracciato è carta avorio leggermente imbrunita, composta da quattro fogli incollati 
Milano (MI) 
proprietà Ente pubblico territoriale 
Pianta di Uherský Brod e dintorni 
carta/ inchiostro a penna/ acquerello 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here