organo (prima metà sec. XIX)

https://w3id.org/arco/resource/MusicHeritage/0100026790 an entity of type: MovableCulturalProperty

organo, da muro
organo (prima metà sec. XIX) 
organo (prima metà sec. XIX) 
organo (da muro) 
Organo racchiuso in cassa addossata alla parete. Mobile contenitore in abete verniciato ad unica specchiatura con apertura ad arco semicircolare fiancheggiata da semipilastri applicati sulle paraste laterali. Non sono presenti decorazioni di particolare rilievo. Parapetto della cantoria a linea spezzata, suddiviso in più riquadri; fattura simile alla cassa 
1834-1834 
0100026790 
organo da muro 
00026790 
01 
0100026790 
Interessante strumento costruito nel 1834 da Pietro Minoletti. Attivo secondo la dicitura posta nella segreta a S.Silvestro in Val Vigezzo, l'organo risulta l'unico pervenutoci di questo autore, in base alle attuali ricerche. Fatto certamente curioso è l'insediamento di due organari, dal nome peraltro simile, in un paese di limitatissime dimensioni: da iscrizioni poste su alcuni strumenti risulta infatti che Pietro Minoletti e i fratelli Giovanni e Giuseppe Minoli furono attivi a S.Silvestro in epoca assai prossima. Questa particolare circostanza unita alla somiglianza di alcuni particolari costruttivi lascerebbe supporre ad un operato in società tra i due, se non addirittura una prossimità famigliare.La cattiva conservazione dell'organo non permette di trarre un numero sufficiente di elementi di valutazione e di comparazione.La struttura e l'impostazione fonica dello strumento richiamano la fisionomia originaria, ad eccezione del registro Violetta bassi che, secondo il cartellino applicato sotto all'attuale, doveva essere un Violoncello bassi ad ancia. Tutti i cartellini attuali sono però con molta probabilità attribuibili a Franzetti e ne sormontano altri più antichi, forse di Minoletti.Molte canne rimaste sono state rimosse e sono conservate in cattivo stato in un cassone attiguo all'organo 
Organo racchiuso in cassa addossata alla parete. Mobile contenitore in abete verniciato ad unica specchiatura con apertura ad arco semicircolare fiancheggiata da semipilastri applicati sulle paraste laterali. Non sono presenti decorazioni di particolare rilievo. Parapetto della cantoria a linea spezzata, suddiviso in più riquadri; fattura simile alla cassa 
Verbania (VB) 
proprietà Ente religioso cattolico 
organo 
legno di abete/ verniciatura 

data from the linked data cloud

Licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0). For exceptions see here